Piccolo Teatro Studio Melato: la stagione 2019/2020

Al Piccolo Teatro Studio Melato di Milano si riparte con la stagione 2019/2020. Diversi gli spettacoli prodotti dal Piccolo Teatro (Piccolo Teatro Grassi, Strehler e Studio Melato). Nuove produzioni e riprese. Contemporaneità e lunghissime teniture.

Locandina Piccolo Teatro Milano, stagione 2018/2019Locandina Piccolo Teatro Milano, stagione 2018/2019

Al Piccolo Teatro Studio Melato di Milano si riparte con la stagione 2019/2020. Diversi gli spettacoli prodotti dal Piccolo Teatro (Piccolo Teatro Grassi, Strehler e Studio Melato). Nuove produzioni e riprese. Contemporaneità e lunghissime teniture.

La Programmazione del Piccolo Teatro Studio Melato di Milano

dal 

Ritorno a Reims

A partire dal saggio del filosofo francese Didier Eribon, Thomas Ostermeier realizza un progetto teatrale transnazionale per raccontare i mutamenti della politica e della società nell’Europa occidentale. La storia di un uomo e della sua difficile riconciliazione con il passato è lo spunto per riflettere sul concetto di identità, di un singolo e di un intero Paese.

dal al 

Jazz al Piccolo

Uno spaccato delle scene jazzistiche più interessanti d’Italia, l’omaggio a grandi del passato e del presente, piccoli gruppi e big band: torna il grande Jazz al Piccolo con i due appuntamenti di MIT Festival e Orchestra senza Confini.

dal  al 

I’m a Woman. Do you hear me?

Camelia Ghazali, classe 1985, e la sua compagnia, Praxis Theater Group raccontano una storia personale e collettiva, un’indagine sul femminile che muove dalla società iraniana contemporanea per affrontare tematiche universali sull’affermazione dell’identità delle donne e sulla loro difficoltà nell’acquisire un ruolo.

dal  al 

Mangiafoco

L’episodio in cui Pinocchio fa irruzione nel Gran Teatro dei Burattini di Mangiafoco s’inserisce nella riflessione di Roberto Latini intorno al senso del teatro. Da Goldoni, passando per Collodi, con Pirandello sempre sullo sfondo, un viaggio al centro del teatro, delle sue strutture, dei suoi linguaggi.

dal 7 al 12 gennaio 2020

Della madre

Dopo il successo di In nome del padre, il secondo capitolo della trilogia che Mario Perrotta dedica alla famiglia, con la consulenza di Massimo Recalcati. In primo piano la Madre, figura intoccabile – almeno nel nostro paese – spesso soffocante nei confronti dei figli, a volte escludente verso i padri.

dal  al 

L’isola di Arlecchino

Ispirato al reale naufragio del cargo che trasportava scene e costumi di Arlecchino servitore di due padroni di Giorgio Strehler, uno spettacolo sulla scoperta della magia del teatro.

27 gennaio 2020

I me ciamava per nome: 44.787. Risiera di San Sabba

Dalle testimonianze dei sopravvissuti e le deposizioni dei carnefici, Renato Sarti scrive il testo e mette in scena uno spettacolo sull’orrore della Risiera di San Sabba, l’unico lager nazista italiano, perché «ogni persona dovrebbe sapere e non dimenticare».

dal 6 al 16 febbraio 2020

Romeo & Juliet

Romeo and Juliet (are dead) riporta in scena la più nota storia d’amore della storia, dando la parola ai protagonisti. Accanto ai contenuti culturali e letterari dell’originale shakespeariano, lo spettacolo di Laura Pasetti approfondisce tematiche vicine al mondo degli adolescenti: la crescita e l’identità, il rapporto con i genitori, la complessità dei sentimenti, le ragioni dell’odio.

Eneide, generazione

Basato sul capolavoro virgiliano, da cui si dipartono innesti e contaminazioni con la contemporaneità. Eneide, generazioni, è la nuova produzione rivolta tanto al pubblico giovane quanto a quello adulto. Per raccontare il mito dell’eroe in fuga dalla sua patria verso un nuovo destino.

dal  al 

laVerdi allo Studio – XX e XXI secolo in musica

L’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi, in collaborazione con il Piccolo Teatro, è protagonista di una rassegna di due concerti, che indaga alcuni dei più significativi stili musicali degli ultimi secoli: dal padre del dodecafonica, Arnold Schönberg, fino alla commistione tra sonorità contemporanee e canti della tradizione indigena.

Hamlet

Latella sceglie il capolavoro di Shakespeare per la sua nuova produzione al Piccolo Teatro. Un testo al quale torna per la terza volta, nel suo percorso artistico, perché, dice «come scrive Dante, bisogna girare tre volte fino a quando il mare ci coprirà definitivamente, forse perché tre sono le fasi della vita che attraversiamo».

dal 27 al 30 aprile 2020

Se dicessimo la verità

Prosegue il percorso drammaturgico di Giulia Minoli ed Emanuela Giordano con il Piccolo. Se dicessimo la verità indaga sui comportamenti collusi, racconta la forza di chi, invece, si oppone e denuncia, sottolinea l’urgenza di progettare insieme nuove forme di aggregazione e di impegno contro la pericolosa filosofia del disincanto.

dal 5 al 10 maggio 2020

Quando la vita ti viene a trovare

In un dialogo impossibile, Lucrezio e Seneca si confrontano sui temi che hanno caratterizzato la loro vita e la loro ricerca filosofica, trovandosi sempre in campi opposti. Enzo Vetrano e Stefano Randisi mettono in scena questo dualismo fonte non di risposte ma di ulteriori domande.

dal 12 al 17 maggio 2020

L’amaca di domani

Da ventisette anni, ogni giorno, Michele Serra condivide con i lettori di un quotidiano le proprie riflessioni su un fatto di cronaca o di costume, su un episodio di politica interna o estera. Che conseguenze comporta, per uno scrittore, l’immancabile appuntamento? È una condanna o un’opportunità?

dal 21 al 31 maggio 2020

l comandante delle cause perse

Una riflessione sulla guerra, la guerra dell’epos omerico, ma anche le quotidiane battaglie di ciascuno di noi per arrivare a sera; la guerra di liberazione dalle dittature, come le stragi che dagli schermi televisivi ci riempiono di un orrore destinato a durare ormai solo pochi minuti. Paolo Rossi si fa aedo di un nuovo poema che ha per protagonisti Omero e l’amico Enzo Iannacci.

Come arrivare al Piccolo Teatro Studio Melato, Milano

Spettacoli Teatri Milano


Anna Bruno

Se vuoi rimanere aggiornato su Piccolo Teatro Studio Melato: la stagione 2019/2020 iscriviti alla nostra newsletter settimanale


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*