Bidiel, recensione di “Senza dire una parola”

“Senza dire una parola” è il nuovo album della band Bidiel, disco interessante, grintoso, dinamico e gradevole.

Album Senza dire una parolaQuesto secondo disco del trio catanese composto da Brando Madonia, Luca Caruso e Davide Toscano esce a tre anni di distanza dal primo lavoro discografico “Centoluci”. “Senza dire una parola” è composto da dodici tracce.L’impressione che

Questo secondo disco del trio catanese composto da Brando Madonia, Luca Caruso e Davide Toscano esce a tre anni di distanza dal primo lavoro discografico “Centoluci”.
 “Senza dire una parola” è composto da dodici tracce.
L’impressione che sono bravi viene confermata subito passando all’ascolto di “Colla” pezzo potente ma allo stesso tempo melodico.
 Le canzoni si succedono una dopo l’altra  in una sequenza senza punti morti: “Bianca”, “Lunedì” e “Revolver” sono brani che cambiano ritmo improvvisamente, si passa dal suono spudorato delle chitarre elettriche ad un sound più pacato, lasciando correre senza freni basso e batteria.
Ottime le soluzioni voce e chitarra delle tracce “Lettera ad un vivo” e “Satelliti“; le canzoni partono pian piano tra distorsioni di voce e chitarra, e arpeggi acustici perfetti.
“Senza dire una parola” che ha dato il titolo all’intero cd è bella senza riserve, una semplice ballata acustica ma delicatissima.
Il disco indie pop prosegue con “Sarò tutto ciò che vuoi” e “Non va via“, dove, rumori, sperimentazioni, cantautorato e stile, sbocciano anche in questi pezzi, sempre più forti e originali.
Il muro sonoro dei Bidiel continua con “Occhi neri“: qui, l’alchimia acustica è ben curata.
Non eri tu” con la collaborazione del cantautore italiano Colapesce pseudonimo di Lorenzo Urciullo, chiude l’album quasi in punta di piedi.
I bidiel con “Senza dire una parola” non risultano affatto ruffiani, non strizzano l’occhio a nessun altro artista (difetto che in Italia spesso dilaga). 
Per chi ancora non li conosce consiglio vivamente di ascoltare questo disco. 

Punteggio: 8


Alba Cosentino

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

Se vuoi rimanere aggiornato su Bidiel, recensione di “Senza dire una parola” iscriviti alla nostra newsletter settimanale