Beyoncé, recensione di Beyoncè

Egregiamente confezionato il nuovo album a sorpresa di Beyoncè dal titolo omonimo. Inciso in varie parti del mondo, il disco suona davvero bene dalla prima all’ultima traccia.

BeyoncèIl cd include importanti collaborazioni come Drake e Frank Ocean, oltre a suo marito il rapper Jay Z , e ancora Justin Timberlake e Pharrell Williams, per citarne alcuni.Giselle Knowles-Carter, conosciuta come Beyoncé ci regala un lavoro

Il cd include importanti collaborazioni come Drake e Frank Ocean, oltre a suo marito il rapper Jay Z , e ancora Justin Timberlake Pharrell Williams, per citarne alcuni.
Giselle Knowles-Carter, conosciuta come Beyoncé ci regala un lavoro davvero magistrale, basti pensare che nella notte tra il 12 e il 13 dicembre, senza alcun preavviso, esce su iTunes il suo nuovo visual-album senza nessun tipo di pubblicità e contenente 32 tracce, di cui 14 brani inediti e  un Dvd contenente 17 video, (tra l’altro davvero incantevoli),  alcuni dei video- clip sono stati diretti da Beyoncè stessa.  
Ma torniamo a noi, l’effetto sorpresa ha un ritorno incredibile, e dall’album vengono estratti i singoli “XO” e “Drunk in Love“, due pezzi luminosi  come giochi d’artificio.
L’intero lavoro  profuma di suoni elettronici mixati bene con sfumature pop futuristiche e rhythm & blues; certi brani sembrano messi lì a dimostrare la miracolosa duttilità di questa voce decisa e potente come nei pezzi: “Pretty Hurts“, “Haunted” e “Drunk in Love”
Galoppate visionarie di suoni energici, tastiere dal profumo anni 80, violini elettronici e tanta altra ottima “roba”, anche nei brani “Partition” e “Rocket” sesta e ottava traccia del disco, qui troviamo una Beyoncè più sensuale vocalmente, pezzi che abbracciano uno stile musicale diverso da quello a cui ci ha abituati l’artista.
Emozionanti esperimenti prendono vita anche nei pezzi “Superpower” e “Jealous“, ma non mancano anche i momenti dedicati alla figlia  Blue Ivy Carter con le tracce “Blue” e “Heaven”.
Ma ad onor del vero, si faceva prima a dire che ognuna delle canzoni di questo disco dà quell’inconfondibile brivido proprio della grande musica, quella che non passa mai di moda,
Con Beyoncè e il suo nuovo cd, si è pensato bene di plasmare creazioni musicali dal sapore totalmente nuovo, ruggente come una leonessa, quasi nuova, inedita, rigenerata, ecco cosa ci porta Beyoncè con il suo nuovo album .  
Non c’è altro da dire e non c’è niente da capire… Eccellente!

Punteggio: 9

Se vuoi rimanere aggiornato su Beyoncé, recensione di Beyoncè iscriviti alla nostra newsletter settimanale