X Factor 2017: Mara e Levante agguerrite ai Bootcamp

La seconda parte dei Bootcamp di X Factor ci hanno mostrato una Mara Maionchi e una Levante pronte alla sfida

XF11XF11

Si torna a parlare di X Factor 2017. Dopo i Bootcamp di Fedez (Under Uomini) e Manuel Agnelli (Gruppi) ieri sera è stata la volta di Mara Maionchi e Levante, a cui sono state assegnate rispettivamente le squadre degli Over e delle Under Donne. Chi pensava a una puntata all’insegna del “Peace & Love” (o quasi) sarà rimasto invece sorpreso nel vedere Mara Maionchi e Levante belle agguerrite, già pronte per affrontare la gara.
Certo, da parte di Mara un po’ ce lo si aspettava, invece Levante è stata una vera sorpresa. Durante le audizioni, infatti, la cantautrice si è sempre dimostrata piuttosto pacata (e anche un po’ buonista) invece ora ha tirato fuori gli attributi, dimostrando finalmente di che pasta è fatta.
Come sapete, per i Bootcamp erano stati selezionati 12 concorrenti per squadra, di cui erano destinati a rimanerne solo cinque in vista degli Home Visit (che si terranno la prossima puntata).
Mara ha bocciato subito Noemi Cannizzaro, Nicola Pomponi e Sofia Militello, rea di aver fatto una sua versione de ll cielo in una stanza, finendo persino per incepparsi a metà esibizione.
L’indecisione c’è stata invece per Alessandro Sette, Ricardo William Cabrera Munoz (in arte Ricky Jo) Valentina Grigò, a cui aveva dato inizialmente la sedia per poi togliergliela in favore di altri talenti.
Alla fine si è ritrovata una squadra composta da: Valerio Bifulco, Andrea Spigaroli, Andrea Radice, Lorenzo Licitra ed Enrico Nigiotti. Quest’ultimo, lo ricordiamo, aveva partecipato svariati anni fa ad Amici, proprio quando c’era Mara e lei ha voluto quindi riprendere con lui un discorso artistico interrotto troppo prematuramente.
Levante invece ha esordito bocciando tre concorrenti di fila: Manila Stateli, Alessandra Vedovato e Anna Giulia Pricoco. Un destino che poi è purtroppo è toccato anche a Carolina Saddi Cury. Chi invece aveva una sedia e poi se l’è vista togliere? Claudia Guaglione, Kleopatra Jasa ed Eleonora Noemi Rao. Quest’ultima, in realtà, si meritava di rimanere (e ne erano convinti anche gli altri giudici), ma purtroppo Levante ha deciso di sacrificarla, non capendo che probabilmente ha fatto un grande errore dato che lei rappresentata quella componente pop fresca e spensierata necessaria, soprattutto per una squadra come la sua. Bisogna comunque dire che anche le prescelte non sono per niente male: parliamo di Virginia Perbellini, Francesca Giannizzari, Camille Cabaltera, Isaure Cassone e Sophia Rita Eugenia Bellenza (indubbiamente l’artista migliore sentita in questa edizione).
Che dire: rimaniamo in attesa degli Home Visit, ma qualcosa ci dice che Manuel Agnelli e soprattutto Fedez avranno delle belle gatte da pelare.

 

 

 

 


Laura Frigerio

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

Se vuoi rimanere aggiornato su X Factor 2017: Mara e Levante agguerrite ai Bootcamp iscriviti alla nostra newsletter settimanale


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*