Tributo Michael Jackson a Roma annullato, flop di vendite

Clamoroso flop delle prevendite dei biglietti per il concerto tributo a Michael Jackson di Roma: annullato il Michael Jackson’s Memorial Tribute programmato per il 25 giugno. Ecco i motivi comunicati Worldlive Entertainment e le istruzioni per ottenere il rimborso.

Michael Jacksonhttps://www.fullsong.it/uploads/model_8/News/michael_jackson.jpg

A quanto pare i biglietti già venduti (pare 3500 tagliandi) sono in numero troppo esiguo per giustificare una location tanto vasta quanto lo Stadio Olimpico di Roma; ovviamente, a queste condizioni, non si sarebbero neppure coperte le spese necessarie all’organizzazione del Michael Jackson’s Memorial Tribute. Inoltre, pare che alcune delle star coinvolte nel tributo abbiano richiesto un numero minimo di spettatori per esibirsi e, con soli 3500 paganti, anche questa ulteriore condizione è venuta meno. Dunque la decisione da parte della Worldlive Entertainment è stata l’annullamento dell’evento. La stessa società fa sapere che i biglietti già venduti saranno rimborsati totalmente (valore facciale più diritti di prevendita) negli stessi punti vendita di acquisto entro la data del 30 giugno.
Ad un anno dalla morte di Michael Jackson, ci si chiede da più parti come mai un concerto in suo onore stenti a decollare, come già accaduto nel corso dei passati 12 mesi in varie parti del mondo. La Worldlive Entertainment si è fatta un’idea tutta sua che ha deciso di esternare in un comunicato stampa, di cui si cita una parte emblematica: “Il vero significato era di rendere onore a Michael ma la risposta del pubblico italiano non c’è stata, se non per pochi veri fans che hanno capito il senso di questo omaggio a Roma al Re del Pop. La nostra società è incappata, anche, purtroppo, in personaggi ambigui che hanno minato la credibilità del tributo e che, già in passato, si sono resi partecipi di azioni poco chiare nei confronti dei fans club italiani, usando ingiustamente il nome di Michael o spacciandosi per organizzatori di eventi (mai realizzati)“.
Non sono stati esplicitati nomi di questi “personaggi ambigui”. Certo è che se un fan ha voglia di partecipare ad un evento – e ne ha le possibilità economiche – non c’è diceria che tenga.


Stefania Bochicchio

Se vuoi rimanere aggiornato su Tributo Michael Jackson a Roma annullato, flop di vendite iscriviti alla nostra newsletter settimanale