Timetolove Charity Dinner, serata di beneficenza al Pala Brescia con Elio e le Storie Tese, Elodie, L’Aura, Noemi e tanti altri

Grazie alla serata, verrà sostenuta non solo la fondazione “Bumi Sehat” Foundation International, da cui tutto ha preso il via, ma anche l’Associazione “Bimbo Chiama Bimbo”

Onlus TIMETOLOVEOnlus TIMETOLOVE

Dopo il successo del primo evento Timetolove Official Party con Bob Sinclar, Ghali, Sfera Ebbasta e tanti altri artisti, il 29 settembre al Pala Brescia si terrà la tradizionale Charity Dinner con Michael Canitrot, Elio e le Storie Tese, Elodie, Raphael Gualazzi, L’Aura, Noemi, Raf, Thegiornalisti, Giovanni Vernia, Davide Oldani e tanti altri ospiti per condividere una serata di divertimento e beneficienza, tutti uniti per donare un sorriso alla vita.
Timetolove, nasce nell’aprile 2015, una Onlus voluta da Giacomo Maiolini, Master & Commander di Time Records,che si prefigge di sostenere importanti progetti umanitari legati al mondo delle donne e dei bambini che versano in uno stato di palese criticità.

La Charity Dinner, giunta alla terza edizione, comincerà alle ore 19.30 all’interno del Pala Brescia, appositamente allestito per l’occasione, dove gli ospiti saranno accolti dalla musica selezionata dal dj e producer francese Michael Canitrot, che ha suonato all’insediamento di Emmanuel Macron. La cena sarà curata dallo chef Davide Oldani e la serata sarà condotta da Cristina Parodi e Rudy Zerbi con Andrea e Michele di Radio Deejay.
Tra gli ospiti ci saranno i comici Giovanni Vernia e Massimo Bagnato ed interverranno Albertino, Barbara D’Urso, Claudio Lauretta, Cristina Chiabotto, Elena Santarelli, Ettore Papadia, Fabio Troiano, Giorgio Gori, Giorgio Pasotti, Ivan Zazzaroni e Linus.  L’evento si chiuderà con il dj set dei Black Box e della Djane Elle.

INFOLINE CHARITY DINNER: 342 3079342


Alba Cosentino

Se vuoi rimanere aggiornato su Timetolove Charity Dinner, serata di beneficenza al Pala Brescia con Elio e le Storie Tese, Elodie, L’Aura, Noemi e tanti altri iscriviti alla nostra newsletter settimanale


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*