The Voice 2014: il vincitore è Suor Cristina Scuccia

Dopo una lunga diretta, è stato proclamato il vincitore di The Voice 2014: si tratta di suor Cristina. Quali sono i suoi progetti per il futuro? Ecco cosa ha dichiarato.

Suor Cristina Scucciahttps://www.fullsong.it/uploads/model_8/dall-italia/suor_cristina_scuccia1.jpg

The Voice of Italy 2014 è terminato ieri sera, giovedì 5 giugno, facendo balzare agli onori della cronaca musicale e televisiva la vincitrice di questa edizione: suor Cristina Scuccia.
Personaggio che ha catturato l’attenzione dei vocal coach sin dai provini, la ragazza ha sollevato il trofeo oltre la mezzanotte, dopo le ultime fasi della competizione canora.
Una vittoria per molti versi scontata e annunciata sin dal principio dell’avventura: suor Cristina ha incuriosito non solo il pubblico italiano di The Voice ma la ben più vasta platea mondiale.
Il video della sua prima esibizione ha infatti fatto il giro del web e del mondo, finendo persino all’interno di trasmissioni televisive americane di grande successo.
Chi ha deciso di sostenerla ieri sera al televoto ha poi fatto il resto, concludendo con la vittoria la religiosa, entrata nella squadra capeggiata da J Ax.
Decisamente particolare è stato poi uno specifico momento della trasmissione: Suor Cristina, nel ringraziare “chi sta lassù”, ha trascinato il pubblico nel recitare il Padre Nostro.
Un evento come questo sulle reti generaliste – e in trasmissioni non a sfondo religioso, va chiarito – non si era probabilmente mai visto.
Le polemiche tuttavia non sono affatto mancate, palesemente manifestate anche durante il corso della diretta: è il social network Twitter ad averle veicolate con l’utilizzo dell’hashtag ufficiale #tvoi.
In molti hanno fatto presente che la qualità delle performances non avrebbe dovuto meritare la vittoria ma che a trionfare è stato banalmente soltanto il personaggio e non “la voce”.
E intanto, oltre al trionfo di pubblico che l’ha premiata al televoto, Suor Cristina porta con sè l’inedito presentato durante la diretta: il titolo è “Lungo la Riva“, reca la firma di Neffa ed è già in download.
Per quel che riguarda i progetti futuri di Suor Cristina, si sa ancora davvero poco: lei afferma che “da domani tornerò alla preghiera, ad alzarmi presto, al mio servizio coi bambini” e spiega che tutte le decisioni riguardanti il suo contratto discografico verranno affidate ai suoi superiori.
E alla domanda riguardante la finalità per cui verrà utilizzato il premio in denaro, risponde semplicemente che questo aspetto non la sta preoccupando, dal momento che lei ha fatto voto di povertà.


Pubblicato in

Se vuoi rimanere aggiornato su The Voice 2014: il vincitore è Suor Cristina Scuccia iscriviti alla nostra newsletter settimanale