Terremoto Emilia: concerto benefico il 25 giugno, primi nomi da Guccini a Pausini

Il 25 giugno si svolgerà un grande concerto benefico in favore delle popolazione colpite dal terremoto dell’Emilia che, ancora in queste ore, sta interessando anche una vasta area del Nord Italia. Ecco i nomi degli artisti che si esibiranno: Guccini, Nomadi, Pausini in testa.

Beppe Carlettihttps://www.fullsong.it/uploads/model_8/News/beppe_carletti.jpg

Dopo aver annunciato il concerto di Anastacia a Modena, ecco una nuova iniziativa che parte dal mondo della musica, per nulla indifferente alla tragedia umana e strutturale che si sta verificando in queste settimane a causa del terremoto in Emilia.
Lunedì 25 giugno si svolgerà un grande concerto presso lo Stadio Renato Dall’Ara di Bologna: l’iniziativa nasce dai Nomadi e da Beppe Carletti in primis che si sta facendo portavoce di un’istanza di grande solidarietà.
Verranno coinvolti molti artisti della musica nostrana, tutti uniti da una connotazione geografica comune: saranno infatti gruppi e cantanti emiliani a salire sul palco per raccogliere fondi da destinare agli sfollati e alla ricostruzione.
Immediata la disponibilità di Laura Pausini (che ha già devoluto l’incasso personale di tre dei suoi concerti), Francesco Guccini, Samuele Bersani, Stadio, Luca Carboni e Cesare Cremonini.
Nei prossimi giorni si saprà se anche Gianni Morandi aderirà, come pure si attende conferma per Ligabue, Vasco Rossi, Nek e per i Modena City Ramblers.
Domani se ne saprà di più, dal momento che è già stata indetta la conferenza stampa ufficiale legata all’iniziativa.
Per quanto riguarda il prezzo dei biglietti, si ipotizza che ciascun tagliando potrà costare circa 30 euro.

AGGIORNAMENTI:
Vasco Rossi ha rifiutato di partecipare;
Ligabue parteciperà al concerto.


Stefania Bochicchio[ratemypost-result][ratemypost]

Se vuoi rimanere aggiornato su Terremoto Emilia: concerto benefico il 25 giugno, primi nomi da Guccini a Pausini iscriviti alla nostra newsletter settimanale