Simone Laurino, il nuovo album si intitola “18”

“18” è il titolo scelto da Simone Laurino per presentare il suo album d’esordio.

Simone Laurinohttps://www.fullsong.it/uploads/model_8/dall-italia/simone_laurino_18.jpg

Il primo disco del giovanissimo cantautore veneto Simone Laurino si intitola didascalicamente “18”, anno di rivoluzione, di maturità di passaggio e di futuro. E tutto questo e molto altro ancora è chiuso nel bellissimo pop di che lo stesso Laurino compone e ne disegna i confini assieme a Daniele Richiedei.
Un bel lavoro che non sembra davvero così giovane e adolescente. 10 canzoni inedite che si chiudono proprio con la title track del disco – appunto “18” – e lo fa con una leggerezza che incanta e che piace, che si traduce come eleganza, che non vuole strafare ne inventarsi altro che un modo per raccontarci i suoi 18 con tutta la semplicità e la complessità di cui sono fatti.
Ad accompagnare il singolo di lancio anche un video diretto dal colombiano Andres Duques Elzaar, forse troppo elaborato e “grasso” di contenuti a dispetto dell’estetica snella di questa bella musica.
L’esordio di Laurino dunque scorre anche al primo ascolto e piace, una fotografia dagli angoli leggermente smussati e da qualche fascino inaspettato.
Un bel pop d’autore di questa nuova leva calcistica degli anni 2010.

Se vuoi rimanere aggiornato su Simone Laurino, il nuovo album si intitola “18” iscriviti alla nostra newsletter settimanale