Silvia Mezzanotte ricorda con affetto lo storico fondatore dei Matia Bazar Giancarlo Golzi, a due anni dalla prematura scomparsa

Il 12 agosto ricorre il secondo anniversario dalla scomparsa di Giancarlo Golzi, storico fondatore, batterista e leader dei Matia Bazar, avvenuta proprio durante il tour celebrativo dei primi 40 anni della formazione ligure.

 

MATIA BAZARMATIA BAZAR

E’ stato il solo a non aver mai abbandonato il gruppo sin dagli esordi, e proprio per questo affettuosamente ribattezzato ‘Il Capitano’. Il noto musicista, fondatore anche del gruppo rock-progressive Museo Rosenbach che tanta fortuna ebbe in Italia e all’estero negli anni ’70, era nato a Sanremo ma da sempre cittadino residente nella tanto amata Bordighera.
Il ricordo di Silvia Mezzanotte, insieme ad Antonella Ruggiero la voce più importante della band genovese: “Il modo migliore che conosco per ricordare Giancarlo è salire sul palco e cantare per lui e con lui, cosa che faccio abitualmente (“E non dimenticarti il sorriso”, mi diceva sempre). Sono in tour con uno straordinario gruppo di musicisti, con uno spettacolo carico di energia ed emozione: e non nascondo che, a distanza di due anni da quel 12 agosto del 2015, ancora mi guardo indietro sul palco e cerco i suoi occhi: sapeva raccontare un mondo intero con un solo sguardo e trasferirmi tutta la gioia di essere al comando della sua nave, seduto su quella possente batteria che tante soddisfazioni gli ha dato nella vita”, dichiara sull’onda dei ricordi Silvia Mezzanotte.


Alba Cosentino[ratemypost-result][ratemypost]

Se vuoi rimanere aggiornato su Silvia Mezzanotte ricorda con affetto lo storico fondatore dei Matia Bazar Giancarlo Golzi, a due anni dalla prematura scomparsa iscriviti alla nostra newsletter settimanale


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*