Scontro Linus-Sky: chi ha ragione?

Continua lo scontro, a distanza, tra Linus che ha fortemente criticato “X Factor” e Sky che, ovviamente, difende il suo amato talent.

LINUSLINUS

Linus e Radio Deejay hanno detto addio a “X Factor”, cedendolo a Rtl 102.5 che dalla prossima edizione sarà il nuovo partner radiofonico del celebre talent.
Ospite del Festival della Tv e dei Nuovi Media a Dogliani (Cuneo), Linus ha spiegato le motivazioni che l’hanno spinto a questa decisione: “Era da qualche anno che la situazione si trascinava e non ero contento del nostro rapporto di collaborazione. È un programma bellissimo e, se fossi un produttore televisivo, vorrei fare una cosa come quella. Ma un conto è il programma tv, un altro l’aspetto musicale, che purtroppo non va da nessuna parte e mostra gli anni che ha”. Poi rincara la dose sottolineando: “Nel resto del mondo X Factor non esiste praticamente più, l’Italia sta tenendo in vita un moribondo. Non ricordo nemmeno chi ha vinto l’anno scorso o quello prima. Non è successo niente da Mengoni in poi, con l’eccezione di Francesca Michielin. Due che ce l’avrebbero fatta anche senza talent”.
Parole che hanno un certo peso, considerando che sono state pronunciate da una persona che di successi ne ha tenuti a battesimo parecchi e quindi sa benissimo di cosa sta parlando.
Sarà anche per questo che la risposta di Sky non ha tardato ad arrivare, tramite Nils Hartmann, responsabile delle produzioni. Quest’ultimo, intervistato dal quotidiano “La Stampa”, ha tenuto a precisare: “Non è vero che oltre a Marco Mengoni e Francesca Michielin da X Factor non sia uscito nessuno. Penso a Lorenzo Fragola, Chiara, Michele Bravi, Urban Strangers. Se gli Street Clerks fanno un percorso diverso dalla Michielin, non deve passare il messaggio che sono dei falliti. X Factor è un’opportunità: ci sono ragazzi che mettono in gioco un sogno e noi li rispettiamo. Non li mettiamo alla berlina come fanno altri format all’estero”.
Finisce poi lanciando una bella frecciata a Linus: “Dice che non si ricorda nemmeno chi ha vinto l’hanno scorso, io dico che i Soul System sono stati ospiti della sua radio prima, durante e dopo la vittoria. Noi ci crediamo, evidentemente Linus non ci credeva come noi. Peccato l’abbia detto solo cinque giorni dopo aver chiuso la partnership. Rtl ha dimostrato un entusiasmo diverso”.
Lo scontro a distanza finirà qui o ci saranno nuove puntate? Una cosa è certa: difficilmente vedremo per qualche anno il logo di Radio Deejay avvicinarsi a quello di Sky, ma non è detto che tutti i divorzi (professionali) vengano per nuocere.

La foto di questo articolo, è tratta  dal web.
I legittimi proprietari possono, in ogni momento, chiederne la rimozione


Laura Frigerio

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

Se vuoi rimanere aggiornato su Scontro Linus-Sky: chi ha ragione? iscriviti alla nostra newsletter settimanale


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*