Sanremo Giovani 2012 a rischio: presentato ricorso al TAR

E’ stato presentato un formale ricorso al TAR del Lazio in merito alle modalità di accesso alla competizione per partecipare a Sanremo Giovani 2012. La gara sembrerebbe essere a rischio.

Sanremo 2012https://www.fullsong.it/uploads/model_8/News/sanremo2012.jpg

Sanremo Giovani 2012 parte con una bega tutta da risolvere e chiarire: è stato infatti presentato al Tar del Lazio un formale ricorso da parte di quattro aspiranti partecipanti.
Davide Misiano, Emil Spada, Angela Ruggiero e Gaetano Massaro (in arte Valerio) affermano infatti che i criteri stabiliti dal regolamento per l’accesso alla competizione sono “illegittimi e discriminatori”.
Oggetto del contendere è il limite d’età imposto quest’anno: ci si potrà proporre per Sanremo Giovani entro i 28 anni di età (i 29 anni non compiuti alla data del 12 gennaio 2012, per essere precisi) e non prima dei 14.
In precedenza, invece, il limite era ben più alto: 36 anni.
E’ facilmente intuibile l’evidenza che i quattro firmatari del ricorso al Tribunale Amministrativo del Lazio superino i 28 anni d’aetà e dunque non potranno accedere alle selezioni nè tramite Areasanremo – dalla quale verranno scelti due partecipanti – nè tanto meno dal concorso SanremoSocial, attualmente in corso tramite Facebook.
Quello che si richiede è la modifica del regolamento e dunque anche l’azzeramento dei voti fin qui ottenuti dagli aspiranti partecipanti a Sanremo Giovani 2012.
Voti che alla data attuale risultano essere giù numerosi, probabilmente anche grazie alla diffusione e viralità di Facebook: sono infatti stati registrati già più di 70 mila “Mi piace” abbinati alle canzoni dei potenziali artisti che saliranno sul palco dell’Ariston a febbraio.
A questo punto si attende il pronunciamento del TAR del Lazio per capire quale strada prenderanno le selezioni per Sanremo Giovani 2012.


Pubblicato in

Se vuoi rimanere aggiornato su Sanremo Giovani 2012 a rischio: presentato ricorso al TAR iscriviti alla nostra newsletter settimanale