Sanremo 2017, riassunto seconda serata: scaletta, cantanti e ospiti

La seconda serata del Festival di Sanremo si apre con la sfida dei giovani in gara.
Sono quattro i cantanti che si esibiranno stasera sul palco dell’Ariston.

FESTIVAL DI SANREMO 2017FESTIVAL DI SANREMO 2017

Marianne Mirage è la prima a rompere il ghiaccio : ” Le canzoni fanno male“: una canzone orecchiabile, pop e martellante. La sentiremo sicuramente.
Codice 22 per Francesco Guasti. Francesco partecipò anche alla scorsa edizione e dopo il rammarico di essere arrivato ad un passo dal traguardo, il pratese ritenta con la grinta e la determinazione di chi ha fatto della musica la sua vita. Il rocker dalla voce graffiante e incisiva, ci presenta la sua : “Universo”, ballata che racconta che : ” siamo fatti per avere sogni, per essere folli”.
Codice 23: è il turno di Braschi con : ” Nel mare ci sono i coccodrilli”. Una canzone leggera, divertente e orecchiabile, ma probabilmente poco convincente per la sala stampa.
L’ultimo ad esibirsi è Leonardo Macchia con : ” Ciò che resta”. Un brano intensissimo e commovente. ( Il migliore della serata, stavolta mi voglio sbilanciare) Da tempo non si sentiva un pezzo di questo calibro, cantato da un giovane in gara. La qualità di quest’anno è altissima e le canzoni dei giovani in gara, per certi versi, sono più convincenti dei brani dei Big.

Il direttore artistico Carlo Conti dà lo STOP AL TELEVOTO : sono Marianne Mirage e Braschi a dover lasciare il palco dell’Ariston e la città dei fiori. Per Francesco Guasti e Leonardo Macchia il sogno continua.

Carlo chiama Maria, che è in platea a distribuire al pubblico dei gadget che rappresentano Carlo.

Un’entrata semplice e divertente.
Maria sembra voler giocare la carta dell’ironia anche stasera. Un abito ancora nero per la regina della tv, ma non chic come quello della prima puntata. Ci saremmo aspettati di più.
Ma adesso non si scherza .
La regina della tv presenta Bianca Atzei, con un brano scritto da Kekko Sylvestre dei Modà ( non l’avremmo mai detto).
” Ora esisti solo tu” della Atzei è una canzone d’amore dove Bianca parla al suo amato, confessandogli che ora esiste solo lui.
Leggermente banale.

il Secondo Big a salire sul palco è Marco Masini.
Il cantante toscano alla sua ottava partecipazione al festival della canzone italiana sorprende tutti con un nuovo look che dimostra anche gli anni che passano, ma che non cancella il suo fascino. Masini è diventato più uomo e lo mostra con una barba incolta e con degli occhiali a montatura spessa. L’abito azzurro con le bretelle rosse è abbastanza inconsueto, ma finalmente qualcuno osa qualcosa di diverso.
Per quanto concerne il brano ” Spostato di un secondo” è una canzone che invita a riflettere, come ha voluto specificare l’artista toscano più volte in numerose interviste . ” Se non è strettamente vitale non rinunciamo ad amare”, Masini vuole lanciare un forte messaggio d’amore e di speranza con il suo brano e a noi è arrivato forte e chiaro.
Come di consueto tra una canzone e l’altra irrompono sulla scena gli ospiti.
Il primo ad apparire è Francesco Totti che alla soglia dei 40, non ha intenzione di abbandonare i campi calcistici e la maglia della Roma.

é niente di meno che il capitano della Roma ad annunciare il terzo cantante in gara, ma stavolta sono due : Nesli e Alice Paba, la cantante che si è fatta conoscere a The Voice.
Un brano scritto dalla penna di Nesli, e indubbiamente questo influisce. Il testo è bello, profondo e sentito, e il duetto con Alice sembra funzionare. Due voci tanto differenti riescono a sposarsi perfettamente nel ritornello.
Codice 04 ed è il turno di Sergio Sylvestre , introdotto dalla sua ” mamma famosa” con un certo imbarazzo misto ad orgoglio, come quando una madre vede il figlio ormai cresciuto, muovere i primi passi. Sergio canta un brano scritto da Giorgia: ” Con te”.

L’ultimo vincitore di Amici, ha sicuramente un bel pezzo dalla sua ma forse non riesce a convincere come quando canta in inglese. Da riascoltare.

Anche stasera il Festival entra nelle case degli italiani, toccando tematiche importanti: la disoccupazione giovanile, il precariato e l’assenteismo.
Una testimonianza ci arriva direttamente dalla voce di Salvatore Nicotra : -impiegato modello catanese che lavora ininterrottamente da quarant’anni senza mai un giorno di malattia-. Nicotra si racconta e racconta il mondo dei furbetti, ricordando commosso quanto sia importante oggi per la dignità di ogni essere umano avere un posto di lavoro. Inevitabilmente Maria ricorda la vicenda del giovane disoccupato suicida per mancanza di lavoro e di soddisfazioni.
La notizia ha fatto in breve tempo il giro di italia scuotendo le coscienze di tutti ( speriamo anche quelle della classe politica).
é il turno del quinto campione in gara. Gigi d Alessio si presenta all’Ariston con un passato importante alle spalle.
Oltre 20 milioni di dischi venduti per lui, il cantante melodico che da voce al sud Italia decide di puntare su : ” La prima stella”
Una canzone importante dedicata alla madre, ma risulta la tipica canzone sanremese. Niente di entusiasmante.

Ci colleghiamo con la copertina di Maurizio Crozza.
Crozza scherza sul potere Maria-Carlo. La puntata di ieri ha raggiunto e superato il 54 % di share . Maria e Carlo sono una coppia vincente e potrebbero tranquillamente governare il paese, stando alle parole di Crozza.

E rispondendo alle provocazioni di chi ieri, diceva che non sopportava l’assenza di Crozza , il comico risponde che è solo perchè il giorno dopo avrebbe dovuto sottoporsi a delle analisi.

La gara riprende con Michele Bravi : Ex talento di X Factor, scomparso per lungo tempo dalla scena musicale ( ma dove era finito?!) lo ritroviamo all’ariston con : ” Il diario degli errori”.
La notizia del suo recente coming out,ha fatto il giro di tutte le testate musicali e di gossip, ma stasera Michele vuole puntare ( giustamente) alla sua arte.
Michele ha una voce particolarissima, a volte nasale , a volte quasi ” meccanica”.

“Il  diario degli errori” potrebbe guadagnare un buon piazzamento in classifica.
Subito dopo la pubblicità, le luci dei riflettori sono puntate su Francesco Totti.
Francesco è sottoposto ad una serie di domande da parte di Maria e del direttore artistico.

Tra domande piccanti, divertenti, e curiosità, al campione viene chiesto quale è la sua canzone preferita di Sanremo.
Francesco risponde : ” Povia, con la canzone sul piccione ” ( -ride- non ricordandosi il titolo della canzone) e facendo scatenare una risata generale.

Paola Turci è la settima concorrente in gara con il brano: “ Fatti bella per te”, probabilmente un invito ad amare se stesse, senza riserve.

Mister Robbie Williams è l’ospite internazionale della serata. La star mondiale interpreta :” Love my life”, brano bello in tutte le sue sfumature e super radiofonico.
” l’Italia è stata molto leale con me e io le sono molto grato”. Poche parole sentite da parte della pop star, prima di annunciare le date che lo vedranno protagonista nel nostro paese.
Il re del pop ” glamour” si esibirà il 14 Luglio allo stadio Bentegodi e il 17 Luglio a Barolo ( Cuneo). Maria spiega, che Robbie ad ogni concerto è solito baciare una fan, e cosi, la star, inaspettatamente strappa un bacio al volo a Maria, che precisa poco dopo : ” menomale che non mi ha colto con la caramella in bocca, almeno”.
Il prossimo big a doversi esibire è Francesco Gabbani.
Francesco è la faccia originale, fresca e coinvolgente di questo Festival. Tornato per il secondo anno consecutivo, dopo aver vinto con la sua ” Amen” nella categoria : Nuove proposte , Gabbani non solo si presenta al Festival con una tenuta super easy ( jeans e maglione arancione), ma presenta anche un brano nelle sue corde e nel suo stile: ” Occidentali’s karma”. Forse una continuazione di Amen, ma il pubblico sembra gradire. Gabbani si diverte e diverte il pubblico.
Piccola pausa prima di introdurre Giorgia che ritorna nella città dei fiori, dove tutto era cominciato nel 1993.
Giorgia interpreta : ” Vanità”, l’ultimo singolo estratto da ” OroNero”, il bellissimo album di Giorgia che ha raggiunto già i vertici delle classifiche ( consiglio l’ascolto a chi non l’avesse ancora fatto!!!)
Carlo chiede a Giorgia di deliziarci con una carrellata dei suoi successi sanremesi da ” E poi” a ” Di sole e D’azzurro”.
Giorgia canta ed incanta. Dal 1993 l’artista ne ha fatti tanti di passi avanti, e la sua voce stasera ancora più che mai è spettacolare.
Torniamo alla gara.
” Mani nelle mani” , è il brano che porta Michele Zarrillo .
Il cantante torna a Sanremo dopo nove anni di assenza e l’emozione è percepibile nei suoi occhi, ma non si lascia sopraffarre.
Zarrillo è un un fiume in piena che ha voglia di mettersi in gioco e il pubblico non l’ha assolutamente dimenticato.

Decimo Campione in gara: lei è padovana, laureata in economica, nel 2012 decide di partecipare ad X Factor e lo stravince.
Stiamo parlando di Chiara che presenta : ” Nessun posto è casa mia”.
” Perchè si torna sempre dove si è stati bene”: questa probabilmente la frase che meglio racchiude il brano dell’elegantissima Chiara che con la sua classe e dolcezza incanta L’Ariston.

11 Concorrente : la seconda coppia in gara : Lui è torinese e lei a 9 anni ha preso lezioni di canto per poi diventare attrice e doppiatrice. Di chi stiamo parlando? Della strana coppia del festival : Raige e Giulia Luzi.
” Togliamoci la voglia” non è come potrebbe lasciare intendere il titolo, una canzone che parla di carnalità- ma come hanno raccontato i diretti interessati negli scorsi mesi-è un brano che parla della società di oggi e di quanto siamo tutti attaccati ai social media, invece di staccare un pò e ascoltare i nostri istinti e le nostre voglie.

Carlo riapre il televoto, dando al pubblico votante l’occasione di esprimere ancora la loro preferenza . Nel mentre , arrivano sul palco il trio comico formato da : Brignano, Insinna e Cirilli.
Tante battute e risate riempiono il teatro, ma è la musica la regina della seconda serata del festival.

Lasciati i tre comici , Maria presenta una delle migliori rock band del momento i Byffy Clyro : la rock band internazionale tra le più apprezzate del momento, ha tenuto ieri un concerto a Padova , terzo ed ultimo live nella penisola in programma per il 2017, e stasera sul palco dell’ariston suona una dei pezzi più suonati dalle radio italiane: “Re Arrange”. Questi ragazzi scozzesi sono bravi per davvero.

Un salto in sala stampa per vedere cosa combina Rocco Tanica e poi giunge il momento della verità.
Carlo chiude definitivamente il televoto e scopriamo finalmente chi saranno i big che andranno a sfidarsi nelle prossime serate.
I Big a rischio di eliminazione sono : Nesli e Alice Paba, Bianca Atzei, Raige e Giulia Luzzi, che si scontreranno con Clementino, Ron e Giusy Ferreri.

Ilenia Puzone per FullSong

Redazione FullSong

Se vuoi rimanere aggiornato su Sanremo 2017, riassunto seconda serata: scaletta, cantanti e ospiti iscriviti alla nostra newsletter settimanale


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*