CHI SALIRÀ SUL PALCO DELL’ ARISTON NEL 2018?

Finalmente ho  fatto il punto della situazione per capire su chi potrebbe puntare il nuovo direttore artistico Claudio Baglioni

FESTIVAL DI SANREMO 2018FESTIVAL DI SANREMO 2018

Negli ultimi giorni, il Capitano coraggioso ( ancora lui non sa quanto lo sia), Claudio Baglioni ha rivelato che il numero dei cantanti big in gara sarà formato da venti artisti, e cosa ancora più importante, nessuno di loro rischierà l’eliminazione avendo così la possibilità di esibirsi in tutte le serate della kermesse, e come ciliegina sulla torta, anche la durata delle canzoni non avrà più il limite di  3 minuti e 15 secondi,  ma di ben 4 minuti, (quindi non 8 caffè a serata, ma  ahimè 18, sperando che il capitano scelga 20 canzoni meritevoli, altrimenti il caffè dovrà essere corretto con qualcosa di molto forte). Comunque sia, mancano ancora diversi mesi prima dell’ufficialità dei nomi ma mai come quest’anno alcuni sembrano sulla carta assai più probabili di altri.

Direttamente dal Festival di Sanremo 2017 potrebbero fare il bis: Fabrizio Moro ed Elodie che sono già al lavoro sui loro nuovi rispettivi album. Quest’ultima sopratutto dopo un cambio repentino di management e le vendite di un album che non hanno certamente brillato, potrebbe risalire su quel palco in cerca della consacrazione con un repertorio più consono alla sua voce e personalità.

Dopo l’era di Conti, non mi stupirei di vedere altri cantanti gareggiare per il secondo anno consecutivo, tra questi potremmo ritrovare Bianca Atzei che dopo il disco d’oro con il singolo sanremese “Ora Esisti Solo Tu” e un brano estivo passato un po’ inosservato, non ha ancora fatto uscire il nuovo album.

Per la Sony potremmo invece rivedere la rossa Noemi che attualmente è in promozione con il singolo “Autunno” che certamente a parità di vendite è lontana anni luce dai suoi successi del passato, Sanremo per lei sembra essere potrebbe rappresentare l’approdo sicuro per lanciare il nuovo album dopo la quasi inosservata partecipazione nel 2016 con “La borsa di una donna”, un brano lodevole ma certamente anticonvenzionale per brillare in radio.

Anche l’ultimo vincitore di Sanremo Giovani, Lele è della Sony, spetterà a Claudio Baglioni il compito di portare avanti la tradizione che vorrebbe il passaggio dalle Nuove Proposte ai Big per il vincitore, una consuetudine tacita che negli anni non è stata sempre rispettata si pensi ai casi di Alessandro Casillo, Dolcenera, Antonio Maggio e molti altri. E a proposito di Dolcenera pare che la cantante salentina, di casa Universal, rinchiusa in studio di registrazione da circa un anno, stia pensando di presentare il suo nuovo lavoro su quel palco che tante volte le ha portato fortuna in termini di vendite e passaggi in radio.

L’etichetta indipendente Carosello Records quest’anno potrebbe brillare piazzando a Sanremo, i suoi due cavalli di razza: gli ormai affermati Thegiornalisti e Levante, per loro si tratterebbe di un vero e proprio debutto nella città ligure dopo anni di musica sulla scena “indie”… (Indie che?).

A parte la breve e fortunata parentesi estiva con Takagi & Ketra e “L’esercito dei Selfie”, Lorenzo Fragola potrebbe essere pronto a tornare per dimostrare una nuova maturità artistica. Anche Deborah Iurato che da un po’ non si fa vedere e sentire, è già da tempo al lavoro su un progetto discografico nuovo dopo la rottura con il produttore Mario Lavezzi.
Per lei c’è stato solo un Sanremo “di consolazione” al fianco di Giovanni Caccamo, che nonostante un terzo posto guadagnato, è finito ben presto nel dimenticatoio. Per lei il prossimo Sanremo potrebbe essere l’ultima spiaggia per rilanciarsi. Senz’altro il fatto di essere ancora sotto contratto con Sony potrebbe esserle d’aiuto per essere presa nel cast. Fresca di firma con la Sugar di Caterina Caselli, Arisa potrebbe di nuovo sorprenderci sul palco sanremese con la sua voce speriamo magari interpretando una delle sue ballate da far venir la pelle d’oca, come solo lei e sa fare.

Con la Sugar però ci sarebbe anche Malika Ayane che manca addirittura dal 2015 e che da tempo si è rinchiusa nel suo silenzio per lavorare al nuovo progetto discografico. La sua classe ed eleganza sarebbero senz’altro gradite. Chi invece non ha mai abbandonato le scene è Nina Zilli, vuoi per i suoi impegni televisivi nel ruolo di giudice a Italia’s Got Talent vuoi perché è da poco uscita con un album “Modern Art” che ahimè non ha convinto nemmeno lo zoccolo duro dei suoi fan per il drastico cambiamento musicale intrapreso verso suoni raggae e giamaicani lontani anni luce dalla sua cifra stilistica, direi che a Nina tornare a Sanremo serve eccome !

Direttamente da Amici di Maria De Filippi 16 potrebbe approdare la giovane cantante Universal Federica che ha ottenuto un discreto successo con l’album d’esordio e con i primi singoli sopratutto tra il pubblico dei giovanissimi e quindi ci sono buone probabilità di rivederla anche perché sta già lavorando al secondo album.

Alcuni potrebbero esclamare finalmente, altri purtroppo, ma sta di fatto che il 2018 potrebbe rappresentare il ritorno a Sanremo Big per Marco Carta dopo tanti anni di vani e disperati tentavi, sembra proprio che “Tale & Quale Show” sia la sosta intermedia obbligata prima di raggiungere la riviera ligure. Non si sa ancora se da solista o addirittura in coppia con il giovane rapper collega di scuderia Irama.

Ha appena esordito in radio con il nuovo singolo “Direzione La Vita” che la cantante ligure Annalisa starebbe già pensando al prossimo Festival ma noi speriamo di no perché ha già partecipato davvero troppe volte in pochi anni e perché potrebbe farcela anche da sola. Tra i big della musica ed ex veterani del festival, ci riproverà imperterrita sicuramente Alexia che grazie al nuovo lavoro discografico “Quell’altra” pare abbia dato un taglio netto col passato ed è pronta a rimettersi in gioco mostrando un altro lato artistico più intimista e maturo lontano anni luce dalla musica dance che le diede i natali.

Dopo 5 anni di silenzio, il 2017 ha rappresentato anche la rinascita e la riscoperta di L’Aura, un’artista elegante e raffinata come poche, che con il suo nuovo album “Il contrario dell’amore” e due fortunati singoli avrebbe tutto il diritto di brillare sul palco dell’ Ariston per la consacrazione definitiva. L’impegno e la tenacia di questa musicista indipendente non sono mai mancati perciò mi auguro di cuore che un posto sia il suo.
Ora però voglio spostare la vostra attenzione su un altro particolare da non sottovalutare, ovvero il fatto che Claudio Baglioni conduttore e direttore artistico della kermesse faccia parte di una nota agenzia di spettacolo la “Friends & Partners” che senz’altro curando già gli interessi di quest’ultimo, vorrà assicurarsi la presenza di altri suoi artisti su quel palco.

Ebbene dal loro sito ufficiale ci risulta che facciano parte della stessa agenzia anche altri cantanti che potrebbero di conseguenza essere papabili come la sopracitata Annalisa ma anche Elio & Le Storie Tese, Luca Carboni, Mario Biondi, Samuele Bersani, Emma, Modà, Piero Pelù, Francesco Renga, Paolo Simoni e i The Kolors.
Questi ultimi sebbene cantino in inglese potrebbero debuttare cantando nella nostra lingua anche su esplicita richiesta del loro produttore Lorenzo Suraci, patron di RTL 102.5
Chiudo l’articolo elencandovi una serie di nomi che senz’altro usando il condizionale manderanno un brano a Baglioni . Tra questi : Valerio Scanu, Anna Tatangelo, Irene Grandi, Syria, Moreno, Briga, Mietta, Silvia Mezzanotte, Nathalie, Alessandro Casillo, Pierdavide Carone, Marcella Bella, Jalisse, Fausto Leali, Raphael Gualazzi, Briga, Giò Sada, Loredana Errore, Antonino Spadaccino, Alice Paba, Le Deva , che debuttano il 20 ottobre con l’album d’esordio “4”, proprio come il numero delle componenti della band tutta al femminile, formata da Laura Bono, Verdiana Zangaro, Greta Manuzi e Roberta Pompa, continuiamo con Cristina D’Avena, Chiara Dello Iacovo, Dear Jack, Annalisa Minetti, Mariella Nava, Omar Pedrini, Marina Rei, Antonio Maggio, Le Vibrazioni, Paolo Vallesi, Alex Britti, Ivana Spagna, Tony Maiello, Renzo Rubino, Ilaria Porceddu, Max Gazzè, Simona Molinari, Simone Cristicchi, Il Cile, Nada, Finley, Luca Dirisio, Sonhora, Matia Bazar, Fabio Concato, Silvia Salemi, Antonella Arancio e Luca Barbarossa.

L’unica certezza è la data del 20 Dicembre, giorno in cui  Claudio Baglioni scioglierà i nostri dubbi annunciando i nomi definitivi dei prossimi cantanti in gara.


Alba Cosentino[ratemypost-result][ratemypost]

Se vuoi rimanere aggiornato su CHI SALIRÀ SUL PALCO DELL’ ARISTON NEL 2018? iscriviti alla nostra newsletter settimanale


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*