Renato Zero aggiunge 4 nuove date per il suo “Alt in tour”, domani su Rai1 “ARENÀ- Renato Zero si racconta”

Dopo i sold out di Roma, Firenze e Livorno, Renato Zero impreziosisce il suo “Alt in tour” con 4 nuovi appuntamenti live.

RENATO ZERO ph-roberto-rocco_bRENATO ZERO ph-roberto-rocco_b

Queste le nuove date : 13 e 14 dicembre nella sua Roma, 20 dicembre a Firenze e il 15 gennaio a Livorno.
Da martedì 20 settembre, alle ore 11.00, biglietti disponibili in prevendita per le nuove date su Ticketone e su altri circuiti autorizzati.

Intanto, domani sabato 17 settembre, su Rai uno alle ore 20:35 andrà in onda lo speciale “ARENÀ- Renato Zero si racconta”, un’unica ed esclusiva prima serata di quasi tre ore, densa di canzoni, parole, conversazioni e musica, emozioni e grandi incontri con amici e colleghi, sul palco e dietro le quinte.

Renato Zero sceglie di ospitare sul palco i colleghi Elisa, Emma e Francesco Renga regalando al pubblico incontri e duetti inediti di profonda emozione e dietro le quinte, a telecamere accese, di raccontare se stesso e i suoi mille volti con la complicità degli amici e grandi attori italiani, Sergio Castellitto e Carlo Giuffrè. Ad impreziosire ulteriormente la serata, ci saranno le incursioni audio degli amici Carlo Conti, Leonardo Pieraccioni e Giorgio Panariello.

Di seguito tutte le date aggiornate dell’ “Alt in tour”:

24 e 25 novembre a BOLOGNA (Unipol Arena), 28 e 30 novembre a TORINO (Pala Alpi Tour), 3 dicembre a PESARO (Adriatic Arena); 6, 7, 9, 10, 13 e 14 dicembre a ROMA (Pala Lottomatica) – NUOVE DATE; 16, 17, 19 e 20 dicembre a FIRENZE (Nelson Mandela Forum) – NUOVA DATA; 22 e 23 dicembre a PADOVA (Arena Spettacoli Padova Fiere); 6, 7, 9 gennaio 2017 a MILANO (Mediolanum Forum di Assago); 14 e 15 gennaio 2017 a LIVORNO (Modigliani Forum) – NUOVA DATA.


Alessandra Bernadeschi

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

Se vuoi rimanere aggiornato su Renato Zero aggiunge 4 nuove date per il suo “Alt in tour”, domani su Rai1 “ARENÀ- Renato Zero si racconta” iscriviti alla nostra newsletter settimanale


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*