Pollino Music Festival 2010: programma completo

Il Pollino Music Festival 2010 si avvia ad aprire la sua XV edizione sotto il segno della musica da suonare in quota, nel Parco del Pollino. Tutti i concerti del Pollino Music Festival 2010 saranno gratuiti e si svolgeranno nei pressi di San Severino Lucano. Ecco i dettagli e il programma completo, giorno per giorno.

Pollino Music Festivalhttps://www.fullsong.it/uploads/model_8/News/Pollino_Music_Festival.jpg

Venerdì 6 agosto si esibiranno Nobraino e Il Teatro degli Orrori. Quartetto romagnolo, rivelazione della scena musicale italiana, i Nobraino presentano il loro ultimo lavoro, di cui FullSong ha proposto una recensione di NO USA! NO UK! proprio recentemente.
Il Teatro degli Orrori, gruppo cult del panorama indie, punta sul rock applicato alla canzone d’autore: capaci di suonare una musica potente ma intrigante, violenta ma dai contenuti romantici, ignorante e colta nello stesso tempo. La band proporrà le emozioni del cd “A sangue freddo” uscito a fine 2009, dedicato alla memoria dello scrittore/attivista nigeriano Ken Saro Wiwa assassinato nel 1995.
Sabato 7 agosto il Pollino Music Festival ospiterà Roy Paci & Aretuska e le sonorità di “Latinista”, la recentissima produzione discografica del leader della formazione. L’album, concepito in Brasile e registrato negli studi salentini di Roy Paci, vanta importanti collaborazioni (Jovanotti, Caparezza, Heugene Hutz per citarne alcuni). Il “Latinista Mundo Tour”, cominciato in occasione del concerto del Primo Maggio in Piazza San Giovanni a Roma, porta con sé tutta la dolcezza e l’allegria delle atmosfere caraibiche contaminate da “un trombettista rock con attitudini punk”, come Roy Paci stesso ama definirsi. Il programma della seconda serata è arricchito dalla presenza della Krikka Reggae che eseguirà in anteprima i brani del nuovo disco, “Liberati”.
Ultimo giorno, domenica 8 agosto. Dal grande palco allestito nel campo sportivo si migra nel centro storico di San Severino Lucano per seguire la Magicaboola Brass Band, formazione itinerante composta da 16 musicisti creativi. Figli della musica popolare, ognuno di loro ha conosciuto – prima di incontrare gli altri – il jazz, il blues e il funk. Durante le esibizioni di questa street band, il suono e il ritmo coinvolgono direttamente il pubblico, ogni passaggio è sottolineato da un ballo improvvisato in cui gestualità e teatralizzazione trovano una forma inedita e imprevedibile.
Tutti i concerti di Pollino Music Festival 2010 sono gratuiti.

Se vuoi rimanere aggiornato su Pollino Music Festival 2010: programma completo iscriviti alla nostra newsletter settimanale