Patty Pravo Sanremo 2011: “il vento e le rose”, commenti

Patty Pravo arriva a Sanremo dopo una lunga ed esaltante carriera. Con “il vento e le rose” di Diego Calvetti, Patty Pravo (all’anagrafe Nicoletta Strambelli) partecipa per l’ottava volta alla kermesse canora di Sanremo.

In 45 anni di carriera ( il suo singolo di debutto risale al 1966 con “Ragazzo Triste”, cover di But you’re mine di Sonny & Cher)  Patty Pravo ha avuto solo brevi periodi di insuccesso

In 45 anni di carriera ( il suo singolo di debutto risale al 1966 con “Ragazzo Triste”, cover di But you’re mine di Sonny & Cher)  Patty Pravo ha avuto solo brevi periodi di insuccesso (alcuni anni del ’70) alternati a lunghi fasi di successo.  Tra Patty Pravo e il Festival di Sanremo non c’è un grande feeling visto le sue presenze non numericamente importanti data la sua lunga carriera. La sua prima apparizione risale al 1970 (La spada nel cuore) e da allora bisogna risalire agli anni ’80 (Per una bambola, 1984) per ritrovare Patty Pravo al Festival di Sanremo con uno splendido brano. Nel 1987 l’artista veneziana si esibisce con “Pigramente signora”, altro brano degno della sua interprete. Negli anni ’90 Patty Pravo, dopo aver rifiutato di tornare a Sanremo con la canzone “Donna con te” (1990) poi portata al successo da Anna Oxa, ritorna al Teatro dell’Ariston di Sanremo nel 1995  con “i giorni dell’armonia” e nel 1997 con il raffinato brano “… e dimmi che non vuoi morire” scritto, tra gli altri, da Vasco Rossi.  Nel 2002, Patty Pravo porta nella competizione sanremese la canzone “L’immenso”. Infine, nel 2007, “e io verrò un giorno là” è il brano sanremese di Patty Pravo. Il 16 febbraio esce il nuovo album di Patty Pravo dal titolo “nella terra dei pinguini”.

Cosa ne pensi del brano “il vento e le rose” di Patty Pravo? Il look della “signora della musica” credi che sia da ritenersi in piena sintonia con le kermesse canora? Cosa pensi della sua esibizione sanremese? Lascia pure il tuo commento.


Pubblicato in

Se vuoi rimanere aggiornato su Patty Pravo Sanremo 2011: “il vento e le rose”, commenti iscriviti alla nostra newsletter settimanale