“Parlerò Capirai” è il nuovo singolo di Samuele Borsò fuori il 29 novembre

Il 29 Novembre 2016 esce in rotazione radiofonica e nei maggiori store digitali “Parlerò Capirai” il nuovo singolo di Samuele Borsò, cantautore di Pontedera.

Parlerò CapiraiParlerò Capirai

“Parlerò Capirai” è il terzo estratto di Samuele e racconta del desiderio di due persone che vogliono stare insieme, una relazione tormentata fatta di momenti di grande complicità e affinità che si scontrano con incomprensione e distanza.

Un alternarsi di strofe tra tensione musicale e avvolgenti ritornelli, fino ad un “pianto per gli occhi di noi” liberatorio, perché in fondo, “la mia casa sta dentro la tua…”

Recensione “L’ordine delle cose”:

https://www.fullsong.it/recensioni/samuele-borso-lordine-delle-cose-la-recensione-10364

Il 12 Gennaio 2016 esce “L’ordine delle cose” il primo EP di Samuele Borsò. Il primo estratto è L’ordine delle cose che entra in rotazione radiofonica.

A Maggio 2016 esce il nuovo singolo “Bella Estate”, un singolo frizzante e ritmato dai toni leggeri, differente dai suoi precedenti lavori più riflessivi e poetici. Anche questo secondo singolo ottiene un ottimo risultato radiofonico.

Oggi Samuele Borsò, oltre ad essere un bravissimo cantautore, è diplomando e insegnante associato del Centrostudi Fingerstyle di D. Mastrangelo, uno dei riferimenti della chitarra acustica fingerstyle in Italia.
È vincitore della categoria cantautori della XVI edizione dell’Acoustic Guitar Meeting di Sarzana. Ha alle spalle più di un migliaio di concerti e ancora tanta strada da percorrere.

Conduce tutti i lunedì una rubrica dal titolo “RiArrangiamo il lunedì” pubblicata sulla testata giornalistica on-line FullSong.it, dove riarrangia in pop-fingerstyle grandi successi italiani e stranieri.


Alba Cosentino

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

Se vuoi rimanere aggiornato su “Parlerò Capirai” è il nuovo singolo di Samuele Borsò fuori il 29 novembre iscriviti alla nostra newsletter settimanale


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*