Il Pace live tour 2017 di Fabrizio Moro fa tappa al Carroponte di Sesto San Giovanni (Photogallery e Video)

Ieri, mercoledì 6 settembre, il tour estivo Pace di Fabrizio Moro, cantautore romano per adozione ma di origine calabrese, ha toccato il palco del Carroponte di Sesto San Giovanni (MI).

FABRIZIO MOROFABRIZIO MORO

Il concerto è stato anche trasmesso in diretta sulle frequenze di Radio Italia, partner ufficiale del suo tour. Ad aprire lo show c’era Eman e due artisti che hanno partecipato al Festival di Sanremo nella categoria giovani: Leonardo La Macchia e Braschi.

L’emozione per il concerto di Fabrizio Moro si respirava tra i fan in attesa fuori dal Carroponte già dal mattino ed è poi esplosa non appena il cantautore è salito sul palco con la sua Pace, brano molto significativo che Fabrizio ha scelto sia come canzone di apertura del suo ultimo lavoro discografico, uscito a marzo 2017, sia come apripista del tuo tour.

Durante tutto il concerto Fabrizio Moro ha mostrato come sempre la sua instancabile voglia di stare sul palco, che da sempre è l’aspetto più importante del suo lavoro.
L’artista ha affermato in una recente intervista che spesso, durante questo tour estivo senza soste che lo ha portato in giro per l’Italia, per la stanchezza sente di non potercela fare ad affrontare un nuovo concerto. Ma poi, poco prima di mettere piede sul palco, sente salire l’adrenalina che non lo molla e che gli dà la forza di affrontare un nuovo live come se fosse la prima tappa del tour.
E questa adrenalina arriva forte e chiaro a tutti i ragazzi sotto il palco che, anche loro, ne vengono travolti e rinvigoriti da questa energia che di colpo fa passare la stanchezza della giornata trascorsa in attesa fuori dal luogo dell’evento.
Durante il concerto inoltre, Fabrizio si è toccato più volte il braccio, come a mostrare a tutti i presenti che i suoi fan sono la sua forza.

Tra i fan presenti all’evento c’era anche una giovane mamma con il suo bambino, venuta apposta dal Belgio per assistere al concerto. Durante l’attesa la donna ha raccontato ai ragazzi delle prime file che il suo bimbo è purtroppo malato e non riesce a parlare e a mangiare da solo. Nonostante questo però un giorno ha cercato su YouTube i video di Fabrizio Moro e si è illuminato nel vederlo e nell’ascoltare le sue canzoni. Una storia toccante che mostra quanto la musica riesca a compiere dei piccoli miracoli nella vita di ognuno di noi.

Come per il concerto al Fabrique a Milano dello scorso aprile e come del resto è stato per tutto il suo tour estivo, la scaletta del concerto è rimasta quasi la stessa:

Pace
L’Essenza
È solo amore
Tu
Il peggio è passato
La Felicità
Alessandra sarà sempre più bella
Tutto quello che volevi
Eppure mi hai cambiato la vita
Giocattoli
L’Eternità
Semplice
Sono anni che ti aspetto
Andiamo
L’Inizio
Libero
Da una sola parte
Sono come sono
Sono solo parole
Un’altra vita
Portami via
Pensa
Parole, rumori e giorni
Un Pezzettino

Bis: Alessandra sarà sempre più bella
Babbo Natale esiste

Fabrizio Moro poco prima di chiudere il concerto ha voluto riprendere “l’abbraccio” di Milano dichiarando «Poi non dite che non vengo mai qui. Questa è la seconda volta in quattro mesi che il mio tour tocca questa città.»

Il cantautore ha dichiarato in questi giorni, in un’intervista a Radio Italia, che terminerà il Pace Live Tour 2017 a metà settembre e si fermerà poi per un mese, periodo in cui andrà in Colombia per dedicarsi ad un progetto a cui tiene molto e che vedrà la luce a marzo 2018. A fine ottobre/inizio novembre riprenderà poi con il tour invernale, che toccherà dieci città italiane. E noi non vediamo l’ora.


FABRIZIO MORO
FABRIZIO MORO

Foto e articolo di Elisa Zaffaroni  


Pubblicato in

Se vuoi rimanere aggiornato su Il Pace live tour 2017 di Fabrizio Moro fa tappa al Carroponte di Sesto San Giovanni (Photogallery e Video) iscriviti alla nostra newsletter settimanale


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*