Nuju: esce “Storie vere di una nave fantasma”

Il nuovo disco dei NUJU si intitola “Storie vere di una una nave fantasma”.  In rete il video ufficiale.

nujunuju

Perchè i NUJU a pirati, fantasmi e bandereccie scorribande rionali ci hanno abituato da anni oramai. E questo lavoro di certo non sorprende ma conferma il gusto per un stilo, forse appena più “turbo-folk” cioè forse appena più intriso di popolanità più che guizzi pop per la forma canzone. Suoni più acerbi e decisamente più coerenti con sapore che attinge proprio nella fantasia di quell’immaginario di cui parlavamo poc’anzi. Forse il singolo “Denaro”(di cui in rete c’è il bellissimo video di animazione – clicca qui a cura di Lorenzo Menini) è un giunto ponte di congiunzione tra il passato ed il presente. Per il resto “Storie vere di una nave fantasma” si immerge totalmente in qualcosa che ricorda la Russia piuttosto che andamenti balcanici, balalaike della tradizione piuttosto che mangiafuoco di ogni età. E poi l’aspetto sociale che restituisce poesia e attualità ad un disco che è italiano e italiano vuole restare. Brani come “Burattinaio”, la stessa “Denaro”, la musicalmente indignata “Onde radio” o la struggente “Arrivano dal mare”, sono momenti di grande raffigurazione quotidiana, aspetti di ognuno di noi… davvero di ognuno di noi. Su tutte la malinconia “funebre” strascinata nella ruggine di un noir come “Pagliaccio” dimostra a pieno il valore di questo lavoro. Musica che probabilmente attecchisce poco nella omologata proposta mediatica italiana, ma di certo sono contaminazioni e derivazioni di un fattore assai importante: l’Italia come porto di mare, spiagge e rive a cui approda tutto il resto del mondo. Anche questa è la nostra tradizione di secoli e dischi freschi come questo dei Nuju non fanno altro che celebrarla.

Redazione FullSong

Se vuoi rimanere aggiornato su Nuju: esce “Storie vere di una nave fantasma” iscriviti alla nostra newsletter settimanale


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.