Matia Bazar, è morto Giancarlo Golzi: stroncato da un infarto

Un grave lutto colpisce l’intera comunità della musica italiana, è scomparso a soli 63 anni Giancarlo Golzi, lo storico batterista dei Matia Bazar per un infarto fulminante.

Giancarlo Golzi - foto riviera24.ithttps://www.fullsong.it/uploads/model_8/dall-italia/giancarlo_golzi.jpg

Giancarlo Golzi, musicista di razza nonchè storico batterista dei Matia Bazar, si è spento ieri sera. La tragica notizia è arrivata in tarda serata, quando si è appreso che un infarto fulminante l’ha stroncato mentre si trovava in casa, nella sua villa di Bordighera dove viveva con la moglie e il figlio.
Con lui se ne va un altro pilastro della musica italiana. 
In questi giorni era in tour con la band per festeggiare i 40 anni di carriera.
Giancarlo Golzi è stato l’unico membro dei Matia Bazar a esserci, sin dagli inizi. 
In una storia del gruppo che ha visto la formazione cambiare spesso, lui è stato il punto fermo.  
Nel 1998, morto il bassista e paroliere Aldo Stellita, Giancarlo Golzi ha ereditato con un amore intenso e la passione per la musica il nome della band ricostituendola attorno a sé con Silvia Mezzanotte,  Piero Cassano e Fabio Perversi.
La sua firma come autore è presente in tutti i grandi successi del gruppo, dai faditici anni 80 che vedevano alla voce Antonella Ruggiero e Carlo Marrale alla chitarra, fino ad adesso.
Tanto dolore, sgomento incredulità e vuoto si evince anche dai tanti messaggi affettuosi di artisti, addetti ai lavori e di gente che, come noi è cresciuta con i Matia Bazar.
La redazione di FullSong porge le condoglianze alla famiglia e allo storico gruppo dei Matia Bazar


Pubblicato in

Se vuoi rimanere aggiornato su Matia Bazar, è morto Giancarlo Golzi: stroncato da un infarto iscriviti alla nostra newsletter settimanale