Lorenzo Licitra: “Ancora non ci credo!”

Incontro ravvicinato con Lorenzo Licitra, il cantante siciliano che ha strappato la vittoria ai Maneskin

LicitraLicitra

Nelle ultime ore non si fa che parlare Lorenzo Licitra, colui che è riuscito nell’impresa di strappare la vittoria di X Factor 2017 ai Maneskin. “Quando Alessandro Cattelan ha aperto la busta e ha letto il mio nome non ci volevo credere!” – dice il venticinquenne siciliano e, in effetti, non ci credevamo nemmeno noi. Perché, diciamolo, davamo per scontato che la band romana (che sta conquistando le classifiche tanto da raggiungere il disco d’oro) venisse incoronata nella finale di giovedì. Al massimo a dargli un po’ di filo da torcere poteva darlo Enrico Nigiotti e invece lui è arrivato terzo. Che dire: è proprio vero che bisogna stare attenti alle acque chete.
La mattina dopo la vittoria Lorenzo ha incontrato la stampa, stanco ma felice. “Il palco del Forum di Assago ti può mangiare se non lo fai prima tu, quindi mi sono buttato e ho pensato solo a divertirmi. A quanto pare è andata bene!” – racconta – “Nel corso della serata ero già stato molto gratificato dal fatto che Tiziano Ferro mi avesse detto di aver apprezzato la mia cover di Sere Nere”.
A proposito del fatto che però lui sia più portato per il repertorio internazionale, dice: “Ho sempre amato la sperimentazione e la svolta decisiva è arrivata con l’inedito In The Name Of Love, da quel momento mi è tornata la voglia di scommettere. L’idea ora è quella di portare la mia musica anche all’estero, ma mi piacerebbe anche cantare dei brani in italiano, basta trovare quelli giusti”.
Lorenzo, che viene dalla lirica ma è innamorato del pop, ha decisamente un appeal da crooner. Da qui i paragoni, inevitabili, con Michael Bublé: “Mi possono solo fare piacere”.
Inevitabili i ringraziamenti al suo giudice Mara Maionchi: “Le devo tantissimo, mi ha aiutato a crescere anche a livello comunicativo, mi ha insegnato a muovermi sul palco in maniera più sciolta e naturale. Grazie a lei ho capito il vero rispetto per questo lavoro”.

Laura Frigerio

Se vuoi rimanere aggiornato su Lorenzo Licitra: “Ancora non ci credo!” iscriviti alla nostra newsletter settimanale


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.