Little Tony è morto: funerali

Little Tony è morto nella serata di lunedì 27 maggio 2013 a Roma. Scompare un altro grande nome della musica italiana.

Little Tonyhttps://www.fullsong.it/uploads/model_8/dall-italia/little_tony.jpg

Anno funesto il 2013 per la musica italiana: in pochi mesi sono morti grandi cantautori nostrani, come Franco Califano ed Enzo Jannacci.
Ieri sera, lunedì 27 maggio, è morto Little Tony: ricoverato presso Villa Margherita da circa tre mesi, si è spento in serata.
La lotta con un tumore ha dunque posto fine alla sua esistenza, all’età di 72 anni.
La malattia è sopraggiunta da qualche anno, sebbene già nel 2006 si fosse temuto per la sua salute: fu infatti colpito da un infarto mentre si trovava ad Ottawa in tournèe, nel bel mezzo di un concerto programmato per il 23 aprile 2006.
Malgrado le difficoltà, Little Tony ha sino a non molto tempo fa continuato a tenere esibizioni e concerti, con la stessa energia di sempre e con le canzoni evergreen che hanno accompagnato diverse generazioni.
Dal punto di vista artistico, la svolta per la sua carriera è indubbiamente arrivata nel 1961 quando, sul palco di Sanremo, ha cantato “24 mila baci” in coppia con Adriano Celentano.
Da lì è stato un fiorire di singoli e album di successo, costellati anche da ruoli – praticamente nella parte di sè stesso – nei film cosiddetti “musicarelli”, di gran moda negli anni 60.
E così, l’Elvis italiano ha lasciato il palcoscenico della sua vita proprio ieri sera.
I funerali si terranno giovedì 30 maggio 2013 presso il Santuario del Divino Amore, a pochi chilometri da Roma.


Pubblicato in

Se vuoi rimanere aggiornato su Little Tony è morto: funerali iscriviti alla nostra newsletter settimanale