I Joycut apriranno i concerti dei The Chemical Brothers in Italia

Una band promettente e giovane aprirà i concerti nostrani dei The Chemical Brothers: sono gli italiani Joycut.

JoyCuthttps://www.fullsong.it/uploads/model_8/dall-italia/joycut.jpg

Tempo di festival e concerti, tempo di grandi band in arrivo sui palchi del nostro paese.
Tra gli eventi più attesi in cartellone per il Postepay Rock in Roma e per l’Hydrogen Festival di Piazzola sul Brenta figurano senza dubbio i concerti dei The Chemical Brothers.
L’attesa per i fan è certamente alto, tanto più perchè a pochi giorni dai live italiani verrà distribuito in tutto il mondo il nuovo album dal titolo “Born in the echoes”, in arrivo dal 17 luglio.
Arriva in queste ore l’ufficialità circa gli artisti che saranno chiamati ad aprire i concerti dei The Chemical Brothers nel tardo pomeriggio: si tratta dei Joycut.
La formazione musicale è italianissima, sebbene si stia ritagliando grande visibilità a livello internazionale. Si tratta di una band che si contraddistingue per un sound magnetico, da avanguardia elettronica.
Pasquale Pezzillo (elettronica, chitarra, voce, contenuti, autore), Gael Califano (percussioni industriali) e Giannicola Maccarinelli (batteria tribale) presenteranno al pubblico del Postepay Rock in Roma e dell’Hydrogen Festival il meglio tratto dal loro album “PiecesOfUsWereLeftOnTheGround”. Per la sola data romana, seguirà poi un live del producer australiano Flume, assente invece a Piazzola sul Brenta.
Dagli italianissimi Joycut ci si aspetta ritmi serrati e molta energia: due tratti distintivi dei tre artisti impegnati in performances dal vivo.
Appuntamento con i Joycut e a seguire con i Chemical Brothers, dunque, nelle seguenti date:

  • 1 LUGLIO – Hydrogen Festival, PIAZZOLA SUL BRENTA (Padova)
  • 2 LUGLIO – Postepay Rock in Roma, ROMA.

Se vuoi rimanere aggiornato su I Joycut apriranno i concerti dei The Chemical Brothers in Italia iscriviti alla nostra newsletter settimanale