GIORGIO LANEVE: “La mia più bella storia d’amore sei tu” è il nuovo disco

“La mia più bella storia d’amore sei tu” è il titolo di questo nuovo lavoro discografico di Giorgio Laneve, cantautore assente dalle scene musicali da tantissimi anni.

GIORGIO LANEVEGIORGIO LANEVE

Giorgio Laneve, debutta al Club Tenco nel 1974, erano gli anni ’70/’80, periodo in cui la canzone italiana scopriva nuovi riti e nuovi miti.

Un ragazzo, Giorgio Laneve, che esordiva come cantautore con l’album “Amore dove sei”, e con il brano omonimo conquistava subito l’interesse del pubblico e della critica.

La sua voce calda e profonda che canta di amori, sogni, aspirazioni ferite, speranze tradite, visioni oniriche, echi di ballate lontane, ne fanno subito uno dei personaggi più amati e apprezzati.

Il nuovo album ricalca con perfetta coerenza lo stile di quelli precedenti: dai brani d’amore delicati e di altri tempi, ai temi attuali più pungenti, dalle leggende bretoni alle novelle dei cantastorie.
Ma chi è Giorgio Laneve?
Tra composizioni, dischi e tournée, Laneve si laurea in ingegneria elettronica; poi, come talvolta succede, la sua strada lo porta altrove, verso un lavoro diverso, e quel giovane con la chitarra diventa un manager di successo.
Un giorno lontano, aveva detto che, per fare musica, il tempo di una sola vita non è abbastanza.
Ma quando quel silente antico amore ha cominciato a premere più forte, sono tornati gli accordi, le melodie, le parole e la voglia di tornare a raccontare la vita attraverso le canzoni; certi amori non finiscono, e Laneve ritrova spazio per quell’amore trascurato: la Musica.


Alba Cosentino[ratemypost-result][ratemypost]

Se vuoi rimanere aggiornato su GIORGIO LANEVE: “La mia più bella storia d’amore sei tu” è il nuovo disco iscriviti alla nostra newsletter settimanale


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*