Fabrizio Moro: dal 3 febbraio in tutti i negozi esce “Pensa” in vinile e cd, per festeggiare i 10 anni dall’uscita dell’album

Per celebrare i 10 anni dall’uscita dell’album “Pensa” di Fabrizio Moro (2007/2017), già disco di platino sia come album che come singolo omonimo, per la prima volta viene stampata (con all’interno anche la riedizione del CD) un’edizione speciale in vinile, a 180 grammi, rimasterizzato ad hoc per questo supporto sempre più rivalutato dagli amanti della musica.

FABRIZIO MOROFABRIZIO MORO

L’uscita LP+CD e quella solo CD è fissata per il 3 febbraio. Grande esclusiva per la versione LP+CD in preorder dal 27 gennaio sul sito http://www.musicfirst.it: le prime 200 copie sono autografate di pugno dall’Artista.

Pensa è ad oggi l’album più venduto di Fabrizio Moro, anche grazie al singolo omonimo vincitore del Festival di Sanremo 2007, del Premio Mia Martini della Critica e del Premio Radio & Stampa.
Tante altre le canzoni memorabili nel disco come Fammi sentire la voce e Parole rumori e giorni.

Il brano Pensa dedicato alle vittime della mafia venne supportato da un videoclip diretto da Marco Risi con la partecipazione di Rita Borsellino e molti degli attori del film Mery per sempre che lo stesso Risi aveva diretto nel 1989. Con la versione video di Pensa si aggiudica il Premio Roma Videoclip 2007.
Sempre nel 2007 e per questo album a Fabrizio Moro viene assegnato, per il valore Musical-Letterario, il Premio Lunezia.
Fabrizio nel 2007 partecipa anche al Festivalbar e apre le date del tour di Vasco Rossi.

Fabrizio Moro, sarà in gara sul palco del Teatro Ariston, nella sezione Campioni, con “Portami mia”, brano di cui è autore e che sarà contenuto nel suo nuovo album d’inediti “Pace” targato Sony Music Italy in uscita il 10 marzo.

 


Alba Cosentino[ratemypost-result][ratemypost]

Se vuoi rimanere aggiornato su Fabrizio Moro: dal 3 febbraio in tutti i negozi esce “Pensa” in vinile e cd, per festeggiare i 10 anni dall’uscita dell’album iscriviti alla nostra newsletter settimanale


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*