“Duvudubà”, esce la raccolta di Lucio Dalla: tracklist

Nell’ambito delle celebrazioni per i 75 anni di LUCIO DALLA,  esce “DUVUDUBÀ”, la raccolta, targata Sony Music (Legacy), dei capolavori di uno degli artisti che hanno fatto la storia della musica italiana, rimasterizzati a 192 khz/24 bit dai nastri originali di studio, la migliore definizione attualmente possibile.

DUVUDUBA Lucio DallaDUVUDUBA Lucio Dalla

Per i 75 anni di LUCIO DALLA, esce “DUVUDUBÀ”, la raccolta, targata Sony Music (Legacy), dei capolavori di uno degli artisti che hanno fatto la storia della musica italiana, rimasterizzati a 192 khz/24 bit dai nastri originali di studio, la migliore definizione attualmente possibile.

La raccolta, composta da 70 brani del repertorio del grande Lucio, è arricchita dalla presenza del brano inedito “STARTER”, da oggi in rotazione radiofonica, in digital download e sulle piattaforme streaming (https://SMI.lnk.to/duvuduba) e di alcune rarità come “Ciao” in versione francese, “Il mago pipo-pò”, “Amamus Deus”, “Unknown love”, “Sicilia” e “Campione di Swing” messe a disposizione per l’occasione da Pressing Line e da Fondazione Lucio Dalla. Inoltre, il cofanetto contiene 60 pagine di racconti e immagini che ripercorrono la carriera dell’artista.

Il video del brano inedito Starter di Lucio Dalla

Era il 1971 quando Lucio Dalla inizia la sua inarrestabile ascesa presentando al Festival di Sanremo il brano “4/3/1943”, ribattezzato da tutto il pubblico “Gesù Bambino”. Seguono “Piazza Grande”, “Il gigante e la bambina” e “Itaca”, tutti brani destinati ad entrare nel suo immenso repertorio. A quasi 50 anni, Sony Music vuole rendere omaggio e celebrare uno dei più grandi artisti della storia della musica italiana con questa esclusiva raccolta, dopo il successo già ottenuto con la pubblicazione della riedizione dello storico album “Come è profondo il mare”.

Tracklist di DUVUDUBÀ di Lucio Dalla

CD 1

  1.  4/3/1943 Remastered in 192 KHz (3:42) Lucio Dalla
  2. Come è profondo il mare Remastered in 192 KHz (5:25) Lucio Dalla
  3. Quale allegria Remastered in 192 KHz (4:29) Lucio Dalla
  4. Milano Remastered in 192 KHz (3:31) Lucio Dalla
  5. Disperato erotico stomp Remastered in 192 KHz (5:49) Lucio Dalla
  6.  L’ultima luna Remastered in 192 KHz (5:42) Lucio Dalla
  7. Il cucciolo Alfredo Remastered in 192 KHz (5:19) Lucio Dalla
  8.  Meri Luis Remastered in 192 KHz (4:33) Lucio Dalla
  9. Stella di mare Remastered in 192 KHz (5:55) Lucio Dalla
  10. Corso Buenos Aires Remastered in 192 KHz (4:39) Lucio Dalla
  11. La Signora Remastered in 192 KHz (3:59) Lucio Dalla
  12. Il parco della luna Remastered in 192 KHz (4:55) Lucio Dalla
  13. Siamo Dei Remastered in 192 KHz (4:28) Lucio Dalla
  14. otte Remastered in 192 KHz (3:39) Lucio Dalla
  15. Tango Remastered in 192 KHz (3:58) Lucio Dalla
  16. Lunedì cinema Remastered in 192 KHz (0:48) Lucio Dalla
  17. Sicilia Remastered in 192 KHz (2:57) Lucio Dalla
  18. Il mago pi-po-po’ Remastered in 192 KHz (1:44) Lucio Dalla

CD 2

  1. Anna e Marco Remastered in 192 KHz (3:43) Lucio Dalla
  2. L’anno che verrà Remastered in 192 KHz (4:25) Lucio Dalla
  3. Balla balla ballerino Remastered in 192 KHz (5:47) Lucio Dalla
  4. Cosa sarà Remastered in 192 KHz (4:22) Lucio Dalla & Francesco De Gregori
  5. Telefonami tra vent’anni Remastered in 192 KHz (4:43) Lucio Dalla
  6. Anidride solforosa Remastered in 192 KHz (5:13) Lucio Dalla
  7. Anna Bellanna (3:11) Lucio Dalla
  8. Il gigante e la bambina Remastered in 192 KHz (4:41) Lucio Dalla
  9. Fumetto Remastered in 192 KHz (2:04) Lucio Dalla
  10.  La casa in riva al mare Remastered in 192 KHz (3:55) Lucio Dalla
  11. La Canzone Di Orlando Remastered in 192 KHz (1:46) Lucio Dalla
  12. Ulisse Coperto Di Sale Remastered in 192 KHz (4:42) Lucio Dalla
  13. Tu Parlavi Una Lingua Meravigliosa Remastered in 192 KHz (3:52) Lucio Dalla
  14. Treno a vela Remastered in 192 KHz (3:23) Lucio Dalla
  15. E non andar più via Remastered in 192 KHz (3:23) Lucio Dalla

Testo di “STARTER” di Lucio dalla

(Tullio Ferro, Lucio Dalla, Marco Alemanno – Ed. Pressing Line Srl)

“Senti che bello, lascia suonare, lascia suonare, senti, senti, lascia suonare, lascia suonare, così”

Mi affitterò una macchina

Per andare su e giù

E una colla che non si stacca mai

Così quando ti siedi non ti alzi più

Poi forse per stasera un’altra giacca

Coi bottoni due bianchi e quelli in mezzo blu

E cerchiamo un bel locale qui a Cattolica

Che apra tardi e non chiude più

Tu metti ancora quel profumo

E poi venite giù

Sai io vorrei che quest’estate non finisse mai

Ho una rumena un po’ polacca, che sembra una delle Hawaii

C’è qualcuno che sa fare una puntura

Non nel braccio ma nel culo della natica

La faccia bene dottore che ho paura

E ho un mal di schiena che non mi passa più

Lo sai che a guardarti bene sei bella sadica

Con tutte le catene sembri un cancello che non si apre mai

Io l’anno scorso ero un deejay

Quest’anno sono un po’ più grasso

da quando non sto più con lei

Più vai più forte su quel muro, che lo buttiamo giù

Dai facciamolo di notte, che non c’è nessuno e non lo facciamo più

Che cos’è che passa lì nel cielo un aereo o una meteora

C’è, c’è qualcosa che vien giù è una neve metafisica

La morte chimica

Io l’anno scorso ero un deejay.

Barbara Donadoni

Se vuoi rimanere aggiornato su “Duvudubà”, esce la raccolta di Lucio Dalla: tracklist iscriviti alla nostra newsletter settimanale


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*