Concerto di Amy Winehouse a Lucca annullato: via ai rimborsi

Dopo la pessima figura davanti al pubblico di Belgrado, il concerto di Amy Winehouse a Lucca è stato annullato, così come tutto il tour europeo. Ecco come ottenere il rimborso dei biglietti già acquistati.

Amy Winehousehttps://www.fullsong.it/uploads/model_8/News/amy_winehouse_2111.jpg

Solo ieri abbiamo mostrato il video di Amy Winehouse ubriaca a Belgrado ed ecco arrivare da pochi minuti una notizia che non farà affatto gioire i fan italiani della tribolata cantante: il concerto di Amy Winehouse a Lucca è stato annullato.
Stessa sorte è toccata a tutte le altre date date europee in calendario: il management della ragazza ha deciso di sospendere tutte le sue future esibizioni.
Segno che la Winehouse è cascata con tutte le scarpe in un nuovo vortice autodistruttivo, tanto più perchè non si parla di slittamento del calendario a data da destinarsi, bensì di cancellazione totale: c’è un bella differenza.
Al di là delle considerazioni sullo stato di salute (anche mentale?) della popstar, a molti ora interessa sapere come ottenere il rimborso dei biglietti.
A partire da mercoledì 22 giugno sarà possibile rivolgersi presso le prevendite di acquisto dei tagliandi. Se invece si è proceduto all’acquisto online tramite Ticketone, converrà controllare la casella mail: a brevissimo inizieranno ad arrivare via mail le istruzioni per procedere al rimborso.
In ogni caso, non bisognerà effettuare la richiesta – sia online che offline – oltre il 31 luglio, data ultima per poter ottenere il rimborso. Successivamente i tagliandi andranno definitivamente persi.


Pubblicato in

Se vuoi rimanere aggiornato su Concerto di Amy Winehouse a Lucca annullato: via ai rimborsi iscriviti alla nostra newsletter settimanale