Classifica TIMmusic: Fabio Rovazzi con “Andiamo a comandare” conquista il terzo posto

Questa settimana il podio della classifica dello streaming di TIMmusic subisce uno scossone grazie all’energia di Fabio Rovazzi, con il suo brano “Andiamo a comandare” che conquista la terza posizione spodestando “Duele el corazon” di Enrique Iglesias feat. Wisin.

CLASSIFICA TIM MUSICCLASSIFICA TIM MUSIC

Irremovibili da prima e seconda posizione ancora J-AX e Fedez con “Vorrei ma non posto” e Alvaro Soler con “Sofia”; mentre continua la sua scalata, conquistando due posizioni, la hit dance “This Girl”, risultato della collaborazione tra i Cookin’ On 3 Burners e il diciannovenne francese Kung a cui hanno affidato il remix del brano, uscito per la prima volta nel 2009.

Di seguito la Top 20 completa di TIMmusic :
1. J-AX e Fedez con “Vorrei ma non posto”, 2. Alvaro Soler con “Sofia”, 3. Fabio Rovazzi con “Andiamo a comandare” 4. Enrique Iglesias feat.Wisin con “Duele el Corazon”, 5. Sia feat. Sean Paul con “Cheap Thrills”, 6. Marracash e Gue Pequeño con “Nulla accade”, 7. Kungs, Cookin’ On 3 Burners con “This Girl (Kungs Vs. Cookin’ On 3 Burners)”, 8. Alan Walker con “Faded”, 9. David Guetta feat. Zara Larsson con “This One’s for you”, 10. Calvin Harris feat. Rihanna con “This is what you came for”, 11. Drake con “One Dance”, 12. Mike Posner con “I Took A Pill In Ibiza – Seeb Remix”, 13. Il Pagante con “Bomber”, 14. Coldplay con “Hymn For The Weekend”, 15. DNCE con “Cake By The Ocean”, 16. Alessandra Amoroso con “Comunque andare”, 17. The Strumbellas con “Spirits”, 18. Marracash e Gue Pequeño con “Salvador Dalì”, 19. Justin Timberlake con “Don’t Stop The Feeling!”(original song from DreamWorks Animation ‘Trolls’), 20. Lukas Graham con “7 Years”.


Dario Riva

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

ANDIAMO A COMANDARE

Se vuoi rimanere aggiornato su Classifica TIMmusic: Fabio Rovazzi con “Andiamo a comandare” conquista il terzo posto iscriviti alla nostra newsletter settimanale


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*