Axl Rose desaparecido e Chinese Democracy orfano del leader

Le vendite di Chinese Democracy non hanno raggiunto i risultati sperati in Gran Bretagna; sarà anche questo il motivo per il quale oggi sono tutti furiosi con Axl Rose, scomparso nel nulla mediatico?

Axl Rosehttps://www.fullsong.it/uploads/model_8/News/axlrose.jpg

Superati nelle charts inglesi dai Killers che, in confronto ai Guns N’Roses, sono dei novellini, sono scattati automatici i malumori di chi aveva puntato molto sul ritorno plateale della band, ferma da ben 17 anni.
Come abbiamo raccontato tra queste pagine tempo fa, sembrerebbe che gli investimenti sui lavori di Chinese Democracy si siano aggirati sui 13 milioni di dollari, una cifra astronomica per la produzione di un album, un bagno di soldi che oggi fa gridar vendetta.

A chiederne conto è in prima istanza la Geffen che, adirata con Axl per il disinteresse mostrato per le attività di promozione, attribuisce a lui la colpa di gran parte del relativo flop. Il motivo? Non si sarebbe degnato di mostrare la sua faccia in pubblico e sarebbe sparito nel nulla non appena stabilito il calendario delle tappe per promuovere Chinese Democracy.
Il leader della band si sarebbe man mano glissato all’indomani del termine delle registrazioni, arrivando ad essere del tutto irrintracciabile da due settimane.

Che sia o meno sua responsabilità il calo delle vendite in Gran Bretagna, resta la curiosità di sapere che fine abbia fatto Axl Rose


Stefania Bochicchio[ratemypost-result][ratemypost]

Se vuoi rimanere aggiornato su Axl Rose desaparecido e Chinese Democracy orfano del leader iscriviti alla nostra newsletter settimanale