Amy Winehouse, come un serpente incantatore per i 90 anni di Nelson Mandela

Amy Winehouse,  dimessa da soli due giorni dalla clinica dove era stata ricoverata in gravi condizioni, come per magia incanta 50mila persone al concerto in onore di Nelson Mandela.

Amy Winehousehttps://www.fullsong.it/uploads/model_8/News/amy winehouse.jpg

Ha dato prova di una performance inaudita, mandando in delirio il pubblico.
Ha poi dato sfogo al  suo grande talento vocale e carismatico, messo a costante rischio dalla turbolenta vita personale e dagli eccessi con la droga.
Ma non per questo si è risparmiata a regalare emozioni alla platea e a Mandela stesso. Tante le pop star sul palco, da Zucchero ai Queen, da  Annie Lennox ai Simple Minds , ma erano tantissimi. Nelson Mandela e’ apparso sul palco di Hyde Park, commosso, e nonostante la fragilita’ dei suoi  90 anni, il concerto 46664 (numero del carcerato Mandela nei suoi 27 anni in cella) è stato un trionfo. 
Se questa volta la diva Amy Winehouse è stata “dipendente” da qualcosa, lo è stato solo  nei confronti della musica, incantando tutti, come solo una vera Star può fare.

Fonte: Repubblica

 


Pubblicato in

Se vuoi rimanere aggiornato su Amy Winehouse, come un serpente incantatore per i 90 anni di Nelson Mandela iscriviti alla nostra newsletter settimanale