Mahmood vince il Festival di Sanremo 2019 a sorpresa

Mahmood a sorpresa, con la canzone “Soldi“, vince la 69 esima edizione del Festival di Sanremo, edizione 2019.

Mohmood SanremoMohmood Sanremo

Mahmood a sorpresa, con la canzone “Soldi“, con vince la 69 esima edizione del Festival di Sanremo, edizione 2019. Secondo classificato Ultimo. Al terzo posto “Il Volo”. La seconda edizione del festival, targato Claudio Baglioni, ha registrato una tendenza a ribasso dell’audience in tutte le puntate. Un trend costante, rispetto allo scorso anno, dovuto ad una serie di fattori. Non ultimo il fatto che è sempre difficile confermarsi.

Il Festival di Sanremo 2019 ha visto anche un nuovo format. Nessuna gara tra giovani  e big, tutti in un calderone. Una passerella, più che una gara dunque, anche se tutti l’hanno interpretata come una competizione.

I 24 cantanti si sono esibiti tutti nelle prima ed estenuante giornata di martedì. Poi, nelle due serate successive di mercoledì e giovedì, il folto gruppo, si è diviso in due (12 cantanti mercoledì e altrettanto giovedì). il venerdì è certamente stata la serata più interessante con i duetti. Molti cantanti hanno omaggiato gli stessi autori del brano portato a Sanremo, come Francesco Renga che ha duettato con Bungaro autore del pezzo.

Premio della Critica Mia Martini a Daniele Silverstri con Argento Vivo che vince anche il Premo del miglior testo. Migliore interpretazione e migliore composizione a Simone Cristicchi. Premio al brano più ascoltato in streaming  è di Ultimo.

Infine la serata finale e la proclamazione della canzone vincitrice “Soldi” di Mahmood (perché sempre di canzone si tratta) a segnare un’edizione senza squilli di tromba con pochissimi ospiti di qualità e inesistenti ospitate internazionali quelle, che per intenderci, in passato avevano dato molto lustro alla kermesse. Segno dei tempi che cambiano o dei tagli della RAI. A tempi migliori.


Anna Bruno[ratemypost-result][ratemypost]

Se vuoi rimanere aggiornato su Mahmood vince il Festival di Sanremo 2019 a sorpresa iscriviti alla nostra newsletter settimanale


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*