20 canzoni di successo che non hanno vinto il Festival di Sanremo: video

Non sempre nella storia del Festival della Canzone Italiana le canzoni che in seguito hanno riscontrato grande successo sono salite sul gradino più alto del podio. Noi della redazione di FullSong.it abbiamo selezionato 20 Evergreen della musica italiana (con video) che a Sanremo non ebbero il giusto riconoscimento.

20 canzoni di successo che non hanno vinto il Festival di Sanremohttps://www.fullsong.it/uploads/model_8/sanremo_20canzoni.jpg

20 canzoni di successo che non hanno vinto il Festival di Sanremo

1. Almeno tu nell’universo – Mia Martini

Il capolavoro scritto nel 1972 da Bruno Lauzi e Maurizio Fabrizio fu presentato da Mia Martini soltanto al Festival del 1989, perché ritenuto troppo avanti per quel periodo. Il brano si posizionò nono nella classifica finale ma ottenne il Premio della Critica e tantissimi apprezzamenti da parte del pubblico. 

2. Donne – Zucchero

Il brano di grande successo di Zucchero, scritto in collaborazione con Alberto Salerno, fu presentato al Festival di Sanremo del 1985. Il singolo, pur riscuotendo un grande successo nelle classifiche di vendita, si posizionò al penultimo posto. 

3. Quando, Quando, Quando – Tony Renis

Scritta nel 1962 da Alberto Testa, Quando, Quando, Quando fu cantata da Tony Renis al Festival di Sanremo del 1962. La canzone fu un successo internazionale, tanto da essere tradotta in inglese da Pat Boone (il ritornello di Boone rimase in italiano). Al Festival la canzone si posizionò solo quarta. 

4. Io amo – Fausto Leali

Presentata e cantata al Festival di Sanremo del 1987 da Fausto Leali, Io amo si classificò soltanto quarta. La paternità del testo è divisa tra Toto Cutugno, Franco Fasano e Fausto Leali.

5. Gianna – Rino Gaetano

Il Festival di Sanremo del 1978 è ricordato soprattutto per la partecipazione di un cantante sui generis come Rino Gaetano, che si esibì con una tuba nera, un elegante frac attillato, papillon bianco, maglietta a righe bianche e rosse e scarpe da ginnastica. Gianna, uno dei brani più noti dell’artista calabro-romano, si piazzò terza nella classifica finale. 

6. Maledetta primavera – Loretta Goggi

Brano scritto da Amerigo Cassella per ciò che concerne il testo e da Gaetano Savio per la parte musicale, Maledetta primavera partecipò al Festival di Sanremo del 1981 sfiorando la vittoria finale, ma classificandosi solo al secondo posto.

7. Con te partitò – Andrea Bocelli

 Con te partirò, scritta da Lucio Quarantotto per il testo e da Francesco Sartori per la musica e portata a Sanremo nel 1995 da Andrea Bocelli, rappresenta uno dei maggiori successi internazionali della musica italiana. Il capolavoro, che è un misto di musica leggera ed operistica, al Festival si classificò quarto. 

8. Quello che le donne non dicono – Fiorella Mannoia

Scritta da Enrico Ruggeri e Luigi Schiavone, e cantata da Fiorella Mannoia al Festival di Sanremo del 1987, Quello che le donne non dicono vinse il Premio della Critica, ma nella classifica ufficiale si posizionò soltanto ottava. 

9. Il ragazzo della via Gluck – Adriano Celentano

Presentata al Festival di Sanremo del 1966 da Adriano Celentano, la canzone ebbe pochi consensi non qualificandosi neanche alle fasi finali dello show. Il testo ha diversi riferimenti biografici sulla vita delllo stesso Celentano. 

10. Vita spericolata – Vasco Rossi

Scritta dallo stesso Vasco Rossi e musicata da Tullio Ferro, Vita spericolata fu portata a Sanremo nel 1983 dal cantautore di Zocca. Pur essendo una delle canzoni italiane più conosciute di sempre, al Festival si classificò addirittura al penultimo posto. 

11. L’italiano – Toto Cotugno

Canzone di successo e famosa in tutto il mondo, L’italiano fu presentata da Toto Cotugno al Festival di Sanremo del 1983 classificandosi al quinto posto. Il singolo trionfò nella speciale classifica TotipCantanti e vincenti”. Il testo della canzone fu scritto dallo stesso Toto Cutugno in collaborazione con Cristiano Minellono.

12. Che sarà – Ricchi e Poveri

Presentata e cantata da Josè Feliciano e i Ricchi e Poveri al Festival di Sanremo del 1971, Che sarà sfiorò la vittoria finale posizionandosi al secondo posto. Il testo è frutto della collaborazione tra Jimmy Fontana, Franco Migliacci e Carlo Pes. https://www.youtube.com/watch?v=pwtYtH9vyfI

13. Un’avventura – Lucio Battisti

Un’avventura segna la prima e unica apparizione di Lucio Battisti al Festival di Sanremo nel lontano 1969. La canzone, cantata in coppia da Battisti e Wilson Pickett, non ebbe molto successo classificandosi soltanto nona. 

14. Vacanze romane – Matia Bazar

La splendida canzone dei Matia Bazar fu presentata in occasione del Festival di Sanremo del 1983, dove si classificò quarta aggiudicandosi però il prestigioso Premio della Critica. Rimase in cima alla classifica delle vendite dei singoli italiani per più di quattro mesi. 

15. Tutti i miei sbagli – Subsonica

E’ senza dubbio il brano che portò al successo i Subsonica, la band torinese capitanata da Samuel Umberto Romano. Tutti i miei sbagli si classificò undicesima al Festival di Sanremo del 2000, ma ebbe un grosso successo sia radiofonico che nelle vendite. 

16. …E dimmi che non vuoi morire – Patty Pravo

Testo di Vasco Rossi e musica di Gaetano Curreri, …E dimmi che non vuoi morire cantata da Patty Pravo al Festival di Sanremo del 1997 non poté che partire con i favori del pronostico. Alla fine si classificò soltanto ottava, ma vinse Premio della Critica e Premio migliore musica.

17. Ciao amore, ciao – Luigi Tenco

Canzone storica scritta dal cantautore italiano Luigi Tenco, Ciao amore, ciao fu interpretata dallo stesso Tenco in duetto con Dalida al Festival di Sanremo del 1967. Il singolo non si classificò neanche alle finali e per il cantautore di Cassine fu un colpo troppo duro da digerire, tanto che nella notte tra il 26 e il 27 gennaio 1967 si tolse la vita. 

18. Piazza Grande – Lucio Dalla

Sicuramente uno dei più bei pezzi della musica italiana, Piazza Grande fu portata da Lucio Dalla al Festival di Sanremo del 1972. Composto dal cantautore bolognese e da Ron per la musica e da Gianfranco Baldazzi e Sergio Bardotti per il testo, il brano si posizionò in classifica solamente all’ottavo posto. 

19. La prima cosa bella – Nicola di Bari

La canzone venne presentata e cantata da Nicola di Bari insieme ai Ricchi e Poveri al Festival di Sanremo del 1970 classificandosi al secondo posto. Il Testo è stato scritto da Mogol e dallo stesso Nicola di Bari. 

20. Felicità – Albano e Romina

Scritta da Cristiano Minellono, Dario Farina e Gino De Stefani, Felicità è lo storico singolo presentato e cantato dalla coppia Albano e Romina al Festival di Sanremo del 1982. Il singolo si piazzò sul secondo gradino del podio. 


Redazione FullSong

Se vuoi rimanere aggiornato su 20 canzoni di successo che non hanno vinto il Festival di Sanremo: video iscriviti alla nostra newsletter settimanale