Teatro Vittoria di Roma: il cartellone 2017/2018

Dal 3 Ottobre al 27 Maggio sono di scena gli spettacoli, inclusi nell’abbonamento, del Teatro Vittoria di Roma, diretto da Viviana Toiolo.

Teatro Vittoria, RomaTeatro Vittoria, Roma

Scrive Viviana Toiolo sulla stagione teatrale 2017/2018 del Teatro Vittoria di Roma da lei diretto: anche in questa nuova stagione vogliamo esprimere la volontà di rendere il Vittoria un luogo aperto e vissuto da un pubblico sempre più vasto ed eterogeneo: il cartellone è composto da 12 spettacoli in abbonamento e 9 fuori abbonamento.

Due prime nazionali prodotte da Attori&Tecnici: in ottobre, la novità italiana Segreti di famiglia di Enrico Luttmann, regia di Marco Casazza ed interpreti Viviana Toniolo e Stefano Messina; a gennaio, Il diavolo, certamente di Andrea Camilleri, adattamento teatrale di Claudio Pallottini, con la regia di Stefano Messina, e con interpreti Viviana Toniolo, Annalisa Di Nola, Stefano Messina, Carlo LizzaniRoberto Della Casa, Sebastiano Colla, Claudia Crisafio. Non mancherà il consueto e richiestissimo appuntamento con Rumori fuori scena, spettacolo che non invecchia mai e che ha il grande pregio di far amare il teatro a tanto nuovo pubblico, in particolare di giovani. Rallegrerà le festività natalizie il divertentissimo Terapia di gruppo, già presentato lo scorso anno con grande successo. Sempre produzione di Attori&Tecnici la rassegna Salviamo i talenti-Premio Attilio Corsini, che nel 2018 giungerà alla decima edizione e che porterà in scena lo spettacolo vincitore della rassegna stessa. Con questa produzione vogliamo implementare la nostra attività a favore di giovani compagnie under 35, con l’obbiettivo di favorire il ricambio generazionale e dare spazio alla creatività emergente.

Altre due commedie divertentissime rallegreranno il pubblico del Vittoria: Finché giudice non ci separi di Augusto Fornari, Toni Fornari, Andrea Maia, Vincenzo Sinopoli, diretto da Augusto Fornari con Luca Angeletti, Augusto Fornari, Laura Ruocco, Toni Fornari e Simone Montedoro, che trascina lo spettatore a riflettere sul difficile tema della separazione, attraverso sensi di colpa ed arrabbiature tanta ironia e sarcasmo e La cena perfetta di Sergio Pierattini per la regia di Nicola Pistoia con Daniela Morozzi, Blas Roca Rey, Ariele Vincenti, Monica Rogledi e la partecipazione di Nini Salerno.

Gli spettacoli del Teatro Vittoria in abbonamento

Segreti di famiglia

di Enrico Luttmann
regia: Marco Maria Casazza
con: Viviano Toniolo e Stefano Messina

Produzione: Attori&Tecnici

Dal 3 al 15 ottobre 2017


La divina Commediola

con: Giobbe Covatta

produzione: Papero s.r.l. e Mismaonda

Dal 31 ottobre al 5 novembre 2017


Contemporary Tango

direzione artistica Roberto Casarotto
coreografia e regia Milena Zullo
musiche Astor Piazzolla e aa.vv.
con la partecipazione dei tangueri Marco Evola e Laura Mommi

produzione Balletto di Roma

Dal 21 al 26 novembre 2017


Finché giudice non ci separi

di Augusto Fornari, Toni Fornari, Andrea Maia, Vincenzo Sinopoli
regia di Augusto Fornari
con Luca Angeletti, Augusto Fornari, Toni Fornari, Simone Montedoro, Laura Ruocco

Dal 30 novembre al 10 dicembre 2017


Il diavolo certamente

di Andrea Camilleri

adattamento teatrale: Claudio Pallottini

regia: Stefano Messina
con: Viviano Toniolo, Annalisa Di Nola, Stefano Messina, Carlo Lizzani, Roberto Della Casa, Sebastiano Colla

Produzione: Attori&Tecnici

Dal 11 al 28 gennaio 2018


La cena perfetta

di Sergio Pierattini regia Nicola Pistoia 

con Daniela Morozzi, Blas Roca Rey, Ariele Vincenti, Monica Rogledi 

e la partecipazione di Nini Salerno 

produzione La Contrada Teatro Stabile di Trieste

Dal 31 gennaio all’11 febbraio 2018


Storie di fantasmi

scritto da Jeremy Dyson e Andy Nyman 

versione italiana di Franco Ferrini

diretto da Gianluca Ramazzotti ed Enzo Masci
progetto artistico Gianluca Ramazzottiproduzione Ginevra Media Prod srl

Dal 15 febbraio al 18 marzo 2018


Tutto esaurito

di Max Paiella e Caterina Brigliadori

con Max Paiella

produzione Corvino produzioni

Dal 20 al 31 marzo 2018


La divina Sarah

dal testo di John Murrel “Memoir”

versione francese di Éric-Emmanuel Schmitt
traduzione italiana di Giacomo Bottino

con: Anna Bonaiuto e Gianluigi Fogacci

Dal 6 al 15 aprile 2018

Mittente: Wolfgang Amadé Mozart

con Tullio Solenghi

e Trio d’archi di Firenze
Patrizia Bettotti
– violino
Pierpaolo Ricci – viola
Lucio Labella Danzi – violoncello

produzione Reggio Iniziative Culturali

Dal 17 al 22 aprile 2018


 Le parole di Rita

racconto teatrale per voce, video e musica  

dalla vita e dalle lettere di Rita Levi-Montalcini

testo di Valentina Patera e Andrea Grignolio
regia: Valentina Patera
con: Giulia Lazzarini
progetto video: Valeria Spera

Dal 8 al 13 maggio 2018


Un uomo è un uomo

di Bertolt Brecht

traduzione Giulia Veronesi

regia Lorenzo De Liberato

con Tiziano Caputo, Matteo Cirillo, Alessandro De Feo, Agnese Fallongo, Lorenzo Garufo, Stefano Patti, Arianna Pozzoli, Bruno Ricci, Mario Russo.
musiche originali Tiziano Caputo eseguite dal vivo da Mario Russo e Valerio Mele
scenografia Laura Giusti
disegno luci Matteo Ziglio

prodotto dalla Compagnia Attori & Tecnici ed inserito nel cartellone 2018/2019 del Teatro Vittoria.

Dal 17 al 27 maggio 2018


Formule di ABBONAMENTO stagione 2017-2018

Farvi venire a teatro, anzi al Vittoria, è la nostra missione. Per questo abbiamo tanti modi diversi per acquistare gli abbonamenti per i nostri spettacoli. Potete farlo direttamente da questo sito, al telefono con i nostri operatori ( 06 57 40 170  o  06 57 40 598) o direttamente al botteghino del teatro.

POSTO E GIORNO FISSO, 12 SPETTACOLI

Intero platea € 240 Intero galleria € 204
Ridotto platea € 204 Ridotto galleria € 168
Premium platea (MER pom, abbonato da 5 anni) € 120 * Galleria € 108 *
Senior/Junior platea (MER pom – over 65 o under 26) € 132 Galleria € 120
Prime Under 26 – solo platea € 60
Promo 200 Prime – solo platea € 120

 

  * valido per chi si abbona anche ai tè letterari (altrimenti valgono i prezzi abbonamento Senior/Junior)

POSTO LIBERO, 12 SPETTACOLI

ISSIMO primi 500 – solo platea € 156
Intero platea € 216 Intero galleria € 180
Ridotto platea € 180 Ridotto galleria € 156

 

 

 

ALTRE FORMULE

FORMULA 6
Abbonamento libero a 6 spettacoli dal martedì alla domenica a scelta tra quelli in abbonamento€ 105

 

 

TÈ LETTERARI

Abbonamento 25 tè senza la stagione € 125
Abbonamento 25 tè con la stagione € 50
Singolo accesso € 10

 

 


SPETTACOLI FUORI ABBONAMENTO

Per gli eventi fuori abbonamento (Rumori fuori scena, Terapia di gruppo, L’illusionista) SOLO durante la campagna abbonamenti coloro che si abbonano a tutta la stagione (12 spettacoli) hanno diritto al biglietto di € 15, prevendita inclusa (anziché € 28). 

EVENTI SPECIALI

Per gli eventi speciali (Era d’ottobre, EsotericArte, L’età del caos) SOLO durante la campagna abbonamenti coloro che si abbonano a tutta la stagione (12 spettacoli) hanno diritto al biglietto a € 18 platea, prevendita inclusa (anziché € 31).

Spettacoli Progetto LE DONNE EREDITERANNO LA TERRA

Per gli spettacoli rientranti nel Progetto Le donne erediteranno la Terra (Le donne erediteranno la terra, Omaggio a Fallaci, La fata matematica) SOLO durante la campagna abbonamenti coloro che si abbonano a tutta la stagione (12 spettacoli) hanno diritto al biglietto a € 18 platea, prevendita inclusa (anziché 28 euro). Chi acquista contemporaneamente tutti e tre gli spettacoli rientranti nel progetto pagherà € 45 euro (anziché € 84), ovvero € 15 a spettacolo (anzichè € 28).

Gli abbonamenti a prezzo ridotto sono riservati a: over 65, under 26 e iscritti ad enti o associazioni convenzionate. 

Regolamento abbonamenti stagione 2017/2018

I seguenti regolamenti si riferiscono agli spettacoli inseriti in abbonamento (sono esclusi gli spettacoli fuori abbonamento e i concerti musicali)

Regolamento Abbonamento libero(issimo, intero, ridotto) a 12 e 6 spettacoli – stagione 2017/18

L’abbonamento è valido per tutte le recite in programmazione (compresa la Prima). È al portatore, dà diritto al posto unico del settore prescelto. La prenotazione telefonica  è obbligatoria e va effettuata con almeno 3 giorni di anticipo sulla data prescelta. In caso contrario il teatro si riserva di accettare la prenotazione secondo la disponibilità dei posti. Da questo anno si  prenotare uno spettacolo  alla volta, telefonicamente, al botteghino, mentre e’ possibile prenotare piu’ spettacoli sul nostro sito www teatrovittoria.it. L’eventuale disdetta sarà accettata fino alle ore 19 del giorno precedente lo spettacolo. In mancanza di tale comunicazione verrà comunque staccato l’ingresso prenotato. La prenotazione online equivale all’emissione del biglietto d’abbonamento ed è quindi modificabile solo al botteghino con il pagamento di un supplemento di € 3.00.  Il ritiro del biglietto deve essere effettuato entro l’orario di inizio dello spettacolo. Trascorso l’orario di inizio spettacolo non sarà consentito l’ingresso in sala. In caso di smarrimento, non verrà rilasciato nessun duplicato. L’abbonamento non è valido il 31 dicembre. Il Teatro Vittoria si riserva di apportare modifiche al programma e/o al calendario degli spettacoli per ragioni impreviste, nonché di rimuovere poltrone per esigenze artistiche. In questo caso l’abbonato potrà scegliere un altro posto per la stessa data o lo stesso (se disponibile) per altra data.
È OBBLIGATORIO ESSERE MUNITI DELL’ABBONAMENTO FISCALE CARTACEO PER OGNI SPETTACOLO PRESO IN VISIONE.

Regolamento Abbonamento MERCOLEDI POMERIGGIO fisso PREMIUM e SENIOR stagione 2017/18

L’abbonamento è valido per il giorno e il posto indicato sul tagliando, è al portatore e dà diritto al posto unico del settore prescelto. Ogni spostamento del proprio turno di abbonamento comporterà l’acquisto di un biglietto supplementare di € 8,00. Nel  nuovo giorno prescelto  dello spettacolo  il posto sarà assegnato tra quelli  disponibili, indipendentemente dal settore di appartenenza. In nessun caso sarà possibile recuperare il turno se la disdetta non verrà comunicata in anticipo. L’eventuale disdetta sarà accettata fino a 48 ore prima l’inizio dello spettacolo. In caso contrario il Teatro Vittoria si riserva la facoltà di indicare un giorno diverso o un settore diverso.  Il cambio di data sugli ultimi due giorni di programmazione di ciascuno spettacolo (ultimo sabato e ultima domenica) NON è consentito. Trascorso l’orario di inizio spettacolo non sarà consentito l’ingresso in sala. In caso di smarrimento, non sarà rilasciato nessun duplicato. L’abbonamento non è valido il 31 dicembre. Il Teatro Vittoria si riserva di apportare modifiche al programma e/o al calendario degli spettacoli per ragioni impreviste, nonché di rimuovere poltrone per esigenze artistiche. In questo caso l’abbonato potrà scegliere un altro posto per la stessa data o lo stesso (se disponibile) per altra data.
È OBBLIGATORIO ESSERE MUNITI DELL’ABBONAMENTO FISCALE CARTACEO PER OGNI SPETTACOLO PRESO IN VISIONE.

Regolamento Abbonamento “MARTEDI ORE 20” – stagione 2017/18

L’abbonamento è valido SOLO PER 8 MARTEDI ORE 20.00, è al portatore e dà diritto al posto unico del settore prescelto. È valido solo per gli spettacoli che hanno le recite alle ore 20,00 di martedì: SEGRETI DI FAMIGLIA 10/10/17- FINCHE’ GIUDICE NON CI SEPARI 5/12/17- IL DIAVOLO CERTAMENTE 16/1/18-LA CENA PERFETTA 06/02/18 – STORIE DI FANTASMI 20/02/18TUTTO ESAURITO 27/3/18- LA DIVINA SARAH 10/04/18- VINCITORE TALENTI 22/05/18. Trascorso l’orario di inizio spettacolo non sarà consentito l’ingresso in sala. In caso di smarrimento, non sarà rilasciato nessun duplicato. L’abbonamento non è valido il 31 dicembre. Il Teatro Vittoria si riserva di apportare modifiche al programma e/o al calendario degli spettacoli per ragioni impreviste, nonché di rimuovere poltrone per esigenze artistiche. In questo caso l’abbonato potrà scegliere un altro posto per la stessa data.
È OBBLIGATORIO ESSERE MUNITI DELL’ABBONAMENTO FISCALE CARTACEO PER OGNI SPETTACOLO PRESO IN VISIONE. 

Regolamento Abbonamento posto e giorno fisso stagione 2017/18

L’abbonamento è valido per il giorno e il posto indicato sul tagliando, è al portatore e dà diritto al posto unico del settore prescelto. Ogni spostamento del proprio turno di abbonamento comporterà l’acquisto di un biglietto di supplemento di € 3,00.  Nella comunicazione l’abbonato fornirà il proprio turno e posto, scegliendo un nuovo giorno tra quelli disponibili; il posto sarà assegnato il giorno dello spettacolo prescelto tra i posti disponibili, ma indipendentemente dal settore di appartenenza. In nessun caso sarà possibile recuperare il turno se la disdetta non verrà comunicata in anticipo. L’eventuale disdetta sarà accettata fino a 48 ore prima l’inizio dello spettacolo. In caso contrario il Teatro Vittoria si riserva la facoltà di indicare un giorno diverso o un settore diverso.  Il cambio di data sugli ultimi due giorni di programmazione di ciascuno spettacolo (ultimo sabato e ultima domenica) è consentito solo con l’inserimento in lista d’attesa: se all’ora di inizio saranno rimasti posti liberi, gli abbonati in lista,verranno ammessi in sala previo pagamento del biglietto di € 3,00.Trascorso l’orario di inizio spettacolo non sarà consentito l’ingresso in sala. In caso di smarrimento, non sarà rilasciato nessun duplicato. L’abbonamento non è valido il 31 dicembre. Il Teatro Vittoria si riserva di apportare modifiche al programma e/o al calendario degli spettacoli per ragioni impreviste, nonché di rimuovere poltrone per esigenze artistiche. In questo caso l’abbonato potrà scegliere un altro posto per la stessa data o lo stesso (se disponibile) per altra data.
È OBBLIGATORIO ESSERE MUNITI DELL’ABBONAMENTO FISCALE CARTACEO PER OGNI SPETTACOLO PRESO IN VISIONE.

Regolamento Abb. PROMO 200 PRIME/ ABBONAMENTO PRIME UNDER 26 stagione 2017/18

L’abbonamento è valido SOLO PER LE PRIME, e per il posto indicato sul tagliando, è al portatore e dà diritto al posto unico del settore prescelto. Non si potrà  spostare il proprio turno di abbonamento. Ma in caso di estrema  necessità, lo spostamento  comporterà l’acquisto di un biglietto di supplemento di € 8,00.  Nella comunicazione l’abbonato fornirà il proprio turno e posto, scegliendo un nuovo giorno tra quelli disponibili; il posto sarà assegnato il giorno dello spettacolo prescelto tra i posti disponibili, ma indipendentemente dal settore di appartenenza. In nessun caso sarà possibile recuperare il turno se la disdetta non verrà comunicata in anticipo. L’eventuale disdetta sarà accettata fino a 48 ore prima l’inizio dello spettacolo. In caso contrario il Teatro Vittoria si riserva la facoltà di indicare un giorno diverso o un settore diverso.  Il cambio di data sugli ultimi due giorni di programmazione di ciascuno spettacolo (ultimo sabato e ultima domenica) NON è consentito. Trascorso l’orario di inizio spettacolo non sarà consentito l’ingresso in sala. In caso di smarrimento, non sarà rilasciato nessun duplicato. L’abbonamento non è valido il 31 dicembre. Il Teatro Vittoria si riserva di apportare modifiche al programma e/o al calendario degli spettacoli per ragioni impreviste, nonché di rimuovere poltrone per esigenze artistiche. In questo caso l’abbonato potrà scegliere un altro posto per la stessa data o lo stesso (se disponibile) per altra data
È OBBLIGATORIO ESSERE MUNITI DELL’ABBONAMENTO FISCALE CARTACEO PER OGNI SPETTACOLO PRESO IN VISIONE.

Orario botteghino

GIUGNO
Dal martedì al sabato
dalle 11 alle 20
lunedì
dalle 11 alle 13
e dalle 16 alle 19
Domenica
CHIUSO

LUGLIO
Dal lunedì al sabato
dalle 10 alle 13
e dalle 16 alle 19
Domenica
CHIUSO

Telefono:
06 5740170 – 06 5740598 – Prenotazione biglietti solo via telefono

Come arrivare al Teatro Vittoria di Roma

Se vuoi rimanere aggiornato su Teatro Vittoria di Roma: il cartellone 2017/2018 iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*