RiArrangiamo il Lunedì di Samuele Borsò con “Goodbye Philadelphia”

Riparte una nuova puntata della rubrica “RiArrangiamo il Lunedì”di Samuele Borsò sul magazine di musica FullSong.it. Questa settimana riarriangiamo “Goodbye Philadelphia” di Peter Cincotti.

Samuele BorsòSamuele Borsò

“E mi stenderei sul tuo corpo e ti asciugherei le lacrime” dice Peter Cincotti, pianista e cantante jazz italo-americano, alla sua bella Philadelphia, perché si sa, quando si deve lasciare una città a volte diventa difficile dirsi addio.
Questo è il tema di questa bellissima ballata interpretata da Samuele Borsò con la sua chitarra e voce.

Clicca nel video e segui la nostra terapia del Lunedì.
Salva la tua giornata: ascolta solo musica suonata bene.

Non conosci ancora Samuele? Non ti preoccupare te lo presentiamo noi di FullSong.it:
https://www.facebook.com/samueleborso.official

Oggi Samuele Borsò, oltre ad essere un bravissimo cantautore, è diplomando e insegnante associato del Centrostudi Fingerstyle di D. Mastrangelo, uno dei riferimenti della chitarra acustica fingerstyle in Italia. È vincitore della categoria cantautori della XVI edizione dell’Acoustic Guitar Meeting di Sarzana. Ha alle spalle più di un migliaio di concerti e ancora tanta strada da percorrere.

E se lo incrociate in giro per il mondo con la sua chitarra a spalle e lo sguardo perso nella gente, fategli un sorriso, lui vi ricambierà.

Se vuoi rimanere aggiornato su RiArrangiamo il Lunedì di Samuele Borsò con “Goodbye Philadelphia” iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*