Classifiche FIMI, in vetta Gilmour, Battisti e Caparezza

Andiamo a scoprire quali altre novità ci regala la scalata delle prime dieci posizioni.

CLASSIFICHE FIMICLASSIFICHE FIMI

Entra direttamente in testa alla classifica Fimi-Gfk dei dischi più venduti  Live at Pompeii  di David Gilmour, seguito da Lucio Battisti che torna in classifica dopo 20 anni dalla sua morte e a 50 anni dal suo debutto con Masters, il progetto Sony Music dedicato al restauro e alla masterizzazione dei più grandi successi del cantautore. Terza posizione per Caparezza con Prisoner 709, quarto Coez con Faccio un casino, quinto posto per Guè Pequeno con Gentleman, Album di Ghali al sesto e Rkomi con Io in terra al settimo. Chiudono la top ten: Ed Sheeran con Divide, la nuova entrata Miley Cyrus con Younger now e Concrete and gold dei Foo Fighters.

 

Categoria SINGOLI

Tra i singoli, in prima posizione La musica non c’è di Coez, dietro di lui Lamborghini di Guè Pequeno feat Sfera Ebbasta e Mi gente di J. Balvin & Willy William.

 

Categoria VINILI
Per la categoria vinili, tre new entry: in prima posizione Live at Pompeii  di David Gilmour, in seconda Lucio Battisti con Masters e in terza Mia Maestà di Bassi Maestro.

 

 

 

 

 

 

Alba Cosentino

Se vuoi rimanere aggiornato su Classifiche FIMI, in vetta Gilmour, Battisti e Caparezza iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*